CS Cia Chimica Industria & Ambiente

Ringraziando, saluto cordialmente C.I.A. 2007, la chimica che guarda al futuro Grandi nomi e forte attesa per CIA Chimica Industria & Ambiente 2007, 3° Salone dedicato alla chimica di base, chimica fine e delle specialità, in programma a Milano - Assago dal 25 al 28 ottobre 2007, unica kermesse italiana dedicata al settore Un evento unico in ItaliaIl prestigioso DatchForum di Milano - Assago dal 25 al 28 ottobre si trasformerà in un importante polo per tutto il comparto chimico nazionale ed europeo, ospitando l'unico appuntamento in Italia dedicato al mondo della chimica e delle sue infinite applicazioni.

Allegati

03/set/2007 11.16.00 moneypenny Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Salve,

con la presente invio il comunicato stampa relativo a CIA 2007, terzo Salone dedicato alla chimica di base, chimica fine e delle specialità in programma al DatchForum di Assago dal 25 al 28 ottobre 2007.

Ringraziando, saluto cordialmente




C.I.A. 2007,
la chimica che guarda al futuro

Grandi nomi e forte attesa per CIA Chimica Industria & Ambiente 2007, 3° Salone dedicato alla chimica di base, chimica fine e delle specialità, in programma a Milano – Assago dal 25 al 28 ottobre 2007, unica kermesse italiana dedicata al settore

Un evento unico in Italia
Il prestigioso DatchForum di Milano – Assago dal 25 al 28 ottobre si trasformerà in un importante polo per tutto il comparto chimico nazionale ed europeo, ospitando l’unico appuntamento in Italia dedicato al mondo della chimica e delle sue infinite applicazioni. CIA Chimica Industria & Ambiente, appuntamento annuale nel palcoscenico mondiale del settore fieristico specializzato, riunirà le principali società mondiali, le nuove aziende emergenti, l’Università, le grandi società di Engineering, l’Amministrazione Pubblica ed i professionisti.

CIA Chimica Industria & Ambiente
Il 3° Salone della Chimica Industria & Ambiente toccherà infatti tutti i settori, dalla ricerca e l’innovazione alle applicazioni, dal mondo accademico a quello produttivo, fino alla presentazione delle nuove ricerche nei vari settori, dalle più innovative tecnologie fino ai prodotti applicabili al mercato internazionale. Un occhio di riguardo sarà riservato all’ambiente e all’opera di prevenzione e salvaguardia del territorio e delle risorse da parte della chimica. Ecocompatibilità, riconversione della materia, risparmio energetico e nuove applicazioni sono solo alcuni dei temi che verranno dibattuti nel corso dei numerosi convegni e workshop organizzati nel corso della kermesse.
Un salone per addetti ai lavori, dunque, ma anche per studiosi, ricercatori e giovani interessati ad intraprendere una carriera lavorativa nei diversi ambiti offerti dalla chimica.

Perché un salone sulla chimica
L’industria chimica ha bisogno di un Paese che investe in ricerca e innovazione tecnologica, orientata sui nuovi prodotti e nuovi processi più economici e più puliti. Il miglioramento della nostra vita e del mondo in cui viviamo passa attraverso un uso proprio della chimica e delle sue potenzialità ed una ricerca mirata nel settore chimico ha la possibilità di dare un contributo a questo miglioramento. La chimica è una scienza giovane ed ancora piena di opportunità, sia in termini di creazione di nuove molecole che in termini di realizzazione di nuove apparecchiature e di nuovi processi produttivi. Se il “sistema chimica” vuole dare spazio alla propria creatività, può trovare nella chimica e nelle discipline connesse ampie opportunità di esprimersi.
 
I grandi appuntamenti di CIA 2007
Non mancheranno grandi nomi, ospiti di chiara fama e aziende tra le più rappresentative del Paese, a testimoniare i grandi traguardi raggiunti, l’importanza della ricerca e il peso economico di un comparto che trova applicazione nei più svariati ambiti, dalle fibre per il settore tessile alla cosmesi, dall’edilizia all’agricoltura. Al fianco degli espositori saranno presenti un autorevole comitato scientifico e prestigiosi nomi del mondo industriale e dell’associazionismo di settore che potranno sfruttare questa importante occasione per analizzare i diversi aspetti del settore, le evoluzioni, i rapporti con le istituzioni, i nuovi sbocchi commerciali a cui si sta volgendo con sempre maggiore interesse il comparto, i rapporti con il panorama europeo ed internazionale. Tra i prestigiosi membri del comitato scientifico di CIA 2007 segnaliamo: Prof. Angelo Albini, (Professore Ordinario di Chimica Organica Università degli Studi di Pavia), Prof. Luigi Angiolini (Dipartimento di Chimica Industriale dei Materiali Università degli Sudi di Bologna), Ing. Paolo Bonaretti (Direttore ASTER), Prof. Luigi Campanella (Presidente Divisione Chimica dell’Ambiente e Beni Culturali della Società Chimica Italiana SCI, Ordinario dell’Università “La Sapienza” di Roma), Prof. Sergio Carrà (Professore emerito del Politecnico di Milano, membro dell’Accademia Nazionale dei Lincei), Prof. Francesco Dondi (Professore Ordinario di Chimica Analitica, Direttore MASTEM Università di Ferrara), Ing. Sergio De Sanctis (Direttore Marketing ed Innovazione Gruppo Sapio), Prof. Pio Forzatti (Professore Ordinario di Chimica Industriale Politecnico di Milano), Prof. Mauro Galimberti (Presidente Associazione Italiana di Scienza e Tecnologia delle Macromolecole AIM), Prof. Aldo Gamba (Preside della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche Naturali dell’Università degli Studi dell’Insubria, sede di Como), Prof. Vittorio Ragaini (Professore Ordinario di Processi e Impianti Industriali Chimici presso l’Università degli Studi di Milano, membro dell’American Chemical Society ACS), Prof Elio Santacesaria (Presidente Divisione Chimica Industriale della Società Chimica Italiana, Ordinario Università degli Studi “Federico II” di Napoli), Prof. Ferruccio Trifirò (Preside Facoltà di Chimica Industriale Università degli Studi di Bologna), Prof. Pietro Tundo (Professore Ordinario Università Ca’ Foscari di Venezia, Fondatore e Presidente Consorzio Universitario “La Chimica per l’Ambiente”), Dott. Fulvio Uggeri (Direttore Centro Ricerche Bracco SpA), Dott. Aurelio Viglia (Vice Presidente della Divisione Biotecnologie di AIDIC).
 
L’organizzazione
Interglobal srl, la società che ha deciso di organizzare l’evento, assicura un programma particolarmente curato e attento a soddisfare così tutti i referenti della manifestazione, dai ricercatori ai laboratori, dagli studenti fino ai semplici appassionati, nello sforzo teso a far comprendere quale importante risorsa sia rappresentata dalla chimica per l’Italia.

Pubblico ed espositori
2 padiglioni e più di 6.000 mq. di spazio utile espositivo, oltre una grande sala congressuale a supporto dei numerosi convegni che vi si terranno. Un vero e proprio evento polivalente, dunque, che se da un lato pone sotto le luci dei riflettori di un pubblico internazionale i risultati raggiunti, si propone anche come punto di scambio e discussione sul futuri, nuovi ed importanti traguardi da raggiungere e un’attenzione particolare per i diversi ecosistemi.

Informazioni generali
Nome manifestazione: CIA Chimica, Industria & Ambiente
 
Descrizione: 3° salone dedicato alla chimica di base, chimica fine e delle specialità, prodotti per l’applicazione industriale e tecnologie ambientali
 
Settori: chimica fine e specialità,  chimica di base, chimica fisica dei materiali, biochimica industriale, elettrochimica, gas, fibre chimiche, plastiche, gomme, petrolchimica, materie prime e ausiliari per ceramica, fertilizzanti, progettazione e costruzione di impianti, trasporti: autobotti e cisterne, associazioni di categoria e laboratori di ricerca, enti di normazione e certificazione, sistemi e tecnologie per l’ambiente, stampa tecnica

Quando: dal 25 al 28 ottobre 2007
 
Dove: DatchForum – Milano – Assago
 
Segreteria Organizzativa: Interglobal s.r.l.Via Stalingrado, 27/2°B– 40128 Bologna
Tel. +39 051/6313514Fax +39 051/4157230
www.ciachimica.com <http://www.ciachimica.com>      
info@ciachimica.com
 
Press & P.R. Office: Moneypenny srl
Via delle Lame 113 a – 40122 Bologna
Tel. 051.5870750 Fax 051.5870752
www.moneypennyitalia.it <http://www.moneypennyitalia.it>
info@moneypennyitalia.it
 
Accrediti Stampa entro il 30 settembre 2007 inviando una mail con la richiesta a info@moneypennyitalia.it   




Elisa Visentini
stampa@moneypennyitalia.it

PR & Press Office CIA Chimica
Moneypenny S.r.l.
Via delle Lame 113 a/b
40122 Bologna Italia
Tel. 051.58.70.750
Fax 051.58.70.752
www.moneypennyitalia.it

- - -
" Ai sensi e per gli effetti della L. 675/96 (tutela della privacy) si
precisa che questa e-mail e' inviata unicamente ai destinatari sopra
esposti con espressa diffida di leggerlo, copiarlo, usarlo, senza
autorizzazione.Se avete ricevuto questa copia per errore, vogliate
distruggerla o contattarci immediatamente ".

" This message may contain confidential and/or privileged information.
If you are not the addressee or authorized to receive this for the
addressee, you must not use, copy,disclose or take any action based on
this message or any information herein. If you have received this
message in error, please advise the sender immediately by reply e-mail
and delete this message ".

- - -





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl