Pietro Ingrassia: dalla laurea in ingegneria elettrica alla collaborazione con i ministeri del Sultanato dell’Oman

05/mag/2017 10:25:44 articolinews Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Specializzato nel settore M.E.P., l'ingegnere elettrico Pietro Ingrassia collabora in veste di Project Manager con i governi e le società del Medio Oriente nella realizzazione di infrastrutture e grandi opere.

 

Pietro Ingrassia - Ingegnere


Pietro Ingrassia: ruoli e incarichi professionali dell'ingegnere

Attualmente operativo in Medio Oriente sul mercato delle dry utilities, nel ruolo di Project Manager, Pietro Ingrassia è un ingegnere elettrico, nato a Palermo nel 1972. Consegue il diploma universitario proprio nella sua città natale, ottenendo la qualifica, con lode, di Ingegnere elettrico. Muove i suoi primi passi professionali all'estero, lavorando con alcune multinazionali come Grundfoss, nel 1997, e nell'anno successivo Siemens in Germania. Tornato in patria collabora con AMG Energia S.p.A., occupandosi dei progetti cofinanziati dall'UE nell'ambito delle energie rinnovabili e del risparmio energetico. Attivo nel corso degli anni come Project Manager e Design Leader, Pietro Ingrassia partecipa alla realizzazione di importanti opere di interesse pubblico quali ospedali e infrastrutture civili, nonché di natura commerciale, uffici e strutture alberghiere, fornendo consulenza alle aziende e gestendo i team di lavoro dediti alla progettazione di impianti elettrici, idraulici e meccanici.
Dal 2012 inizia una nuova esperienza all'estero, lavorando sia negli Emirati Arabi Uniti, Team Leader del progetto Dibba Khorfakkan Ringroad, sia successivamente in Oman, dove opera nuovamente in qualità di Project Manager, poi di Chief Engineer, collaborando con le autorità del Paese nella realizzazione di uno stadio, Al Musannah Stadium, e delle infrastrutture portuali di Lima, Kharubah e Mirbath. Nel 2014 ha conseguito la laurea specialistica presso il Politecnico di Milano, grazie al master di secondo livello in Project Management, e nell'anno seguente una certificazione LEED dell'U.S. Green Building Council.

Le esperienze in Medio Oriente di Pietro Ingrassia

Con alle spalle un'esperienza superiore ai 15 anni nel campo del M.E.P., Pietro Ingrassia ha iniziato a operare nelle regioni medio orientali agli inizi del secondo decennio del 2000, quando ha ricevuto l'incarico da parte del governo degli Emirati Arabi Uniti di occuparsi della progettazione e della realizzazione di un'infrastruttura stradale composta da un doppio tunnel, della lunghezza di 550 metri, nell'ambito della Dibba Khorfakkan Ringroad. In seguito si è spostato nell'estremità sud-orientale della penisola arabica, nel Sultanato dell'Oman, incaricato dapprima dal Ministero degli Affari Sportivi di gestire tutte le fasi di progettazione del nuovo stadio Al Musannah Stadium e, successivamente, dal Ministero dell'Agricoltura e della Pesca di supervisionare la costruzione dei porti di Mirbath, Lima e Kharubah. Nel 2016 Pietro Ingrassia è divenuto Project Manager nelle attività di concept e preliminary design per le dry utilities della capitale Muscat, e più in dettaglio: fibra ottica, rete elettrica, telecomunicazioni, energia rinnovabili.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl