Ricerca Cloud Infrastructure: la realtà è meglio della percezione

26/giu/2017 10:04:34 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

My Profile 1 Profile

Username: pubblica@comunicati.net / edit profile

Ricerca Cloud Infrastructure: la realtà è meglio della percezione

PR Newswire

Quasi la metà delle aziende italiane prevedono di gestire il loro business su infrastrutture in cloud entro i prossimi tre anni 

CINISELLO BALSAMO, Italia, 26 giugno 2017 /PRNewswire/ -- Una nuova ricerca Oracle rivela che le aziende italiane stanno adottando rapidamente soluzioni di infrastructure As A Service (IaaS) per migliorare le loro performance e la loro capacità di innovazione. 

Anche se alcune percezioni negative, legate a temi quali la sicurezza, la complessità, il timore di perdere il controllo sono ancora presenti come barriere all'adozione, in realtà si tratta sempre più di "miti" del passato: chi ha già fatto una scelta per lo IaaS ha le prove che la realtà è assai più positiva.

La maggioranza (56%) delle aziende italiane che stanno già usando a un qualche livello soluzioni IaaS dichiarano che questo le facilità nell'innovazione. Il 52% constata che scegliere lo IaaS ha ridotto significativamente i tempi necessari a mettere in pista nuove applicazioni o servizi. Inoltre, una percentuale simile (il 53%) conferma che con lo IaaS hanno ridotto in modo importante i costi di manutenzione ordinaria e il 56% ritiene che le aziende che non investiranno in IaaS faranno sempre più fatica a stare al passo del mercato.

La ricerca ha anche evidenziato, a livello mondiale, che gli utenti che hanno già un'esperienza nell'utilizzo di infrastrutture in cloud sono doppiamente convinti che adottare soluzioni IaaS porti a performance operative al massimo livello in termini di disponibilità, continuità e velocità. Anche se alcuni dei non-utenti temono che passare allo IaaS possa essere complicato, a livello mondiale il 64% di chi lo utilizza ammette che il passaggio è stato più semplice di quanto si aspettasse.

Quasi la metà delle aziende italiane concorda sul fatto che lo IaaS giocherà un ruolo chiave nella loro azienda entro i prossimi tre anni; il 47% ritiene che in questo lasso di tempo arriveranno a gestire la gran parte o l'intera infrastruttura IT aziendale su IaaS. Solo il 16% degli interpellati crede che nei prossimi tre anni lo IaaS avrà ancora poco o per nulla spazio.

Fabio Spoletini, Country Manager di Oracle Italia, commenta: "Fino a poco tempo fa, quando si parlava di passare al cloud, ci si rendeva conto che la percezione degli utenti non era allineata alla realtà. Il cloud era ancora qualcosa di relativamente nuovo per molte aziende e alcuni miti del passato continuavano a resistere. Adesso però è diverso, vediamo tanti successi e la soddisfazione è diffusa. Grazie all'infrastruttura in cloud stanno risparmiando sui costi, riducendo la complessità e sviluppando grandi innovazioni. Chi resiste al cambiamento deve cercare di superare le percezioni che lo frenano, altrimenti rimarranno indietro rispetto al mercato".

Informazioni sulla ricerca e ulteriori approfondimenti
Oracle si è rivolta a Longitude Research per interpellare 1.614 professionisti IT in Italia, Australia, Germania, India, Malesia, Arabia Saudita, Singapore, Corea del Sud e Regno Unito, indagando lo stato di implementazione di infrastrutture in cloud nelle loro aziende e le loro aspettative di uso rispetto a questa tecnologia nei prossimi anni.  In Italia sono stati coinvolte 202 persone. Per i risultati completi e ulteriori informazioni è possibile leggere il report Oracle "You & IaaS: the new generation".

About Oracle
The Oracle Cloud delivers hundreds of SaaS applications and enterprise-class PaaS and IaaS services to customers in more than 195 countries and territories while processing 55 billion transactions a day. For more information about Oracle (NYSE:ORCL), please visit us at oracle.com.

Trademarks
Oracle and Java are registered trademarks of Oracle and/or its affiliates. Other names may be trademarks of their respective owners.

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/467598/Oracle_Logo.jpg

 

CONTACT: CONTATTI:Stefano Cassola, Oracle Italia, 02249591, stefano.cassola@oracle.com; Caterina Ferrara, Paola Guttadauro, Viviana Viviani, Prima Pagina, 02 91 33 98 11, team.oracle@primapagina.it

Web Site: http://www.oracle.com


To change the settings for your profile(s) or email delivery, go to https://prnmedia.prnewswire.com/profile/?action=editProfile and select the profile you would like to edit. You can select the industries, subjects, languages, geographical areas, companies, delivery options and delivery frequencies of your choice.

In addition to current press releases, you can also find archived news, corporate information, photos, tradeshow news and much more on the PR Newswire for Journalists website: https://prnmedia.prnewswire.com

To contact us, email: mediasite@prnewswire.com

Please do not reply to this email; this is an automatically generated message.

Copyright © PR Newswire Association LLC. All Rights Reserved.
A Cision company.

Our mailing address is:
350 Hudson Street, Suite 300
New York, NY 10014-4504
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl