Tecarterapia a Milano: un recupero rapido dal dolore

27/giu/2017 15:02:04 switchup Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una terapia efficace quanto ancora poco accessibile nei centri medici italiani. Cos’è la Tecarterapia e dove effettuarla a Milano?

 

Oggi vi vogliamo parlare di una tecnica fisioterapica rivoluzionaria: la Tecarterapia. Il vantaggio della Tecarterapia rispetto ad altre terapie energetiche è che essa può interessare anche strati profondi dei tessuti biologici, non trattabili con trasferimenti esterni di energia a causa dei possibili danni che questi potrebbero arrecare alla cute.

 

Tecarterapia: una tecnica rivoluzionaria

La Tecarterapia (Trasferimento Energetico Capacitivo Resistivo, Tecar® o Tecarterapia®) è una tecnica che stimola energia dall’interno dei tessuti biologici, attivando processi riparativi e antinfiammatori. Alla base del funzionamento della terapia, effettuata con un macchinario apposito, c’è la constatazione che le patologie osteo-articolari e dei tessuti rallentano e modificano i processi biologici che stanno proprio alla base della riparazione del danno subito.

Il trasferimento di energia ai tessuti infortunati è diffusa in molte altre tecniche fisioterapiche, come ad esempio la magnetoterapia, ma si tratta di energia somministrata dall’esterno. Ciò che distingue la Tecarterapia è invece il fatto che essa richiama le cariche elettriche all’interno dei tessuti. La stimolazione che se ne ricava lavora a livello cellulare, riattivando la circolazione sanguigna e innalzando il livello di temperatura corporeo. I meccanismi fisiologici di recupero vengono così immediatamente innescati. Il flusso positivo di energia originato aiuta a riparare le lesioni o pulisce dai problemi legati alle infiammazioni o ai versamenti che possono essere successivi a un trauma o a consuetudini posturali sbagliate.

Una seduta di Tecarterapia ha una durata media di circa mezz’ora. Solitamente, un ciclo di cura completo consta mediamente di un numero di sedute che varia da 6 a 10. Tutte le fasi del trattamento avvengono sempre sotto il controllo di un operatore.

 

Tecarterapia: quando viene applicata

Le applicazioni della Tecarterapia sono numerose, ne citiamo solo alcune:

·         artropatie da patologie autoimmuni;

·         cervicalgia;

·         condropatia rotulea;

·         lesioni traumatiche di tipo acuto;

·         lombosciatalgia;

·         postumi di fratture;

·         pubalgia;

·         sindrome del tunnel carpale;

·         sperone calcaneare;

·         tendinite rotulea.

Tecarterapia a Milano: dove effettuarla

Per eseguire una Tecarterapia a Milano, ci si può rivolgere a Curie S.r.l. – Diagnostica per immagini e terapia, una struttura sanitaria ambulatoriale presente dal 1970 a Cologno Monzese. La struttura è privata, certificata ISO 9001 ed opera per il Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.) in regime di accreditamento. Curie S.r.l. è iscritta nel Registro Regionale delle Strutture Sanitarie Accreditate al nr. 729.

Il settore dedicato alle terapie fisiche e alla riabilitazione di Curie prevede visite specialistiche fisiatriche ed ortopediche, alle quali possono seguire numerosi trattamenti, tra i quali anche la Tecarterapia.

 

Per maggiori info: www.curie.it. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl