Dichiarazione dell'Alta rappresentante/Vicepresidente Federica Mogherini e del Commissario per gli aiuti umanitari e la gestione delle crisi Christos Stylianides sulla Giornata umanitaria mondiale 2017

18/ago/2017 23:40:06 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

My Profile 1 Profile

Username: pubblica@comunicati.net / edit profile

Dichiarazione dell'Alta rappresentante/Vicepresidente Federica Mogherini e del Commissario per gli aiuti umanitari e la gestione delle crisi Christos Stylianides sulla Giornata umanitaria mondiale 2017

PR Newswire

BRUXELLES, 18 August 2017 / PRN Africa / -- L'Unione europea (UE) è fermamente impegnata nel garantire la sicurezza degli operatori umanitari. Ogni anno l'UE celebra la Giornata umanitaria mondiale unendo la propria voce alla campagna globale che rende omaggio agli operatori umanitari i quali, giorno dopo giorno, rischiano la propria vita per salvare quella degli altri. La Giornata umanitaria mondiale segna l'anniversario dell'attentato dinamitardo del 2003 al quartier generale dell'ONU a Baghdad, in Iraq, in cui persero la vita 22 operatori umanitari.

L'Alta rappresentante/Vicepresidente Federica Mogherini e il Commissario Christos Stylianides, hanno dichiarato:

"Viviamo in un mondo sempre più segnato dalla proliferazione di attentati e atti di violenza perpetrati nei confronti di persone innocenti. Dobbiamo far sì che questa situazione non divenga mai la nuova normalità, una realtà da non mettere in causa.

Gli operatori che salvano la vita altrui a rischio della propria sono spesso presi di mira. L'abbiamo visto la settimana scorsa nella Repubblica centroafricana o innumerevoli volte in Siria.

Nell'imminenza della giornata umanitaria mondiale porgiamo il nostro tributo e rendiamo omaggio a tutti coloro che mettono a repentaglio la propria vita per soccorrere le vittime delle guerre e delle catastrofi naturali in tutto il mondo. Onoriamo il coraggio degli uomini e delle donne che continuano a lavorare con abnegazione per aiutare gli altri.

Nei conflitti di lunga durata, quando le regole della guerra sono ignorate e calpestate, apportare aiuto, per quanto difficile, è più che mai indispensabile. Gli operatori umanitari dovrebbero poter agire liberamente per apportare aiuto a chi più ne necessita.

Purtroppo, oltre 4000 operatori umanitari sono stati vittime di attentati importanti negli ultimi due decenni. Oltre un terzo di essi ha perso la vita. Questi attentati insensati sono una grossolana violazione del diritto umanitario internazionale.

Non consentiremo a chi li perpetra di minare la nostra determinazione nel continuare ad aiutare i più bisognosi.

Leader mondiale nel campo dell'assistenza umanitaria, l'UE ha la ferma volontà di promuovere la comprensione e il rispetto del diritto umanitario internazionale e dei principi umanitari".

Contesto

Nel 2016 l'UE ha mobilitato 2,1 miliardi di euro per soccorrere oltre 120 milioni di persone in più di 80 paesi in tutto il mondo. Si è trattato della più importante dotazione di bilancio per gli aiuti umanitari stanziata dall'UE per aiutare i più bisognosi, che fossero vittime di gravi crisi di vasta portata in Siria, nello Yemen, nel Sudan del Sud o nella regione del lago Ciad, o di calamità naturali, come il fenomeno meteorologico El Niño, il ciclone tropicale Winston nelle isole Fiji, la siccità in Papua Nuova Guinea o il terremoto in Ecuador.

L'UE contribuisce al rispetto del diritto umanitario internazionale a livello mondiale attraverso azioni di sensibilizzazione e misure politiche quali il dialogo, dichiarazioni, iniziative e finanziamenti destinati a garantire l'accesso umanitario. L'UE finanzia la diffusione del diritto umanitario internazionale presso un'ampia gamma di parti interessate e attività volte a rafforzare la capacità degli operatori umanitari a promuove tale diritto. Organizza inoltre campagne di informazione su larga scala per sensibilizzare l'opinione pubblica al diritto umanitario internazionale.

Copyright Unione europea, 1995-2017

SOURCE Commissione europea


To change the settings for your profile(s) or email delivery, go to https://prnmedia.prnewswire.com/profile/?action=editProfile and select the profile you would like to edit. You can select the industries, subjects, languages, geographical areas, companies, delivery options and delivery frequencies of your choice.

In addition to current press releases, you can also find archived news, corporate information, photos, tradeshow news and much more on the PR Newswire for Journalists website: https://prnmedia.prnewswire.com

To contact us, email: mediasite@prnewswire.com

Please do not reply to this email; this is an automatically generated message.

Copyright © PR Newswire Association LLC. All Rights Reserved.
A Cision company.

Our mailing address is:
350 Hudson Street, Suite 300
New York, NY 10014-4504
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl