Alla Mostra del Cinema di Venezia al via 'Nazra', il Festival dei corti Palestina

Allegati

05/set/2017 12:33:45 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Alla Mostra del Cinema di Venezia al via 'Nazra', il Festival dei corti Palestina

Il Festival dei corti della Palestina toccherà 5 città italiane tra cui Venezia (dove sarà presentato), Firenze, Roma, Bologna, Napoli

Venezia, 5 settembre 2017 - Venerdì 8 settembre alle 16.00 si terrà all'Hotel Excelsior di Venezia, nell'ambito della 74a Mostra del Cinema di Venezia, la presentazione di Nazra, il festival dei cortometraggi della Palestina. Le bombe su Gaza e l’hip hop a Gerusalemme, i battibecchi popolari e i silenzi religiosi, la memoria degli anziani e le speranze dei bambini: sono tante le storie dalla Palestina che saranno raccontate attraverso 24 cortometraggi, provenienti da numerosi paesi, nel primo grande festival internazionale dedicato a questa terra che si terrà dal 27 settembre in 5 città italiane. La prima edizione del Nazra Palestine Short Film Festival venerdì 8 settembre, nell'ambito della Biennale del Cinema di Venezia, sarà presentata dalle ore 16.00 presso l'Hotel Excelsior (Lungomare Guglielmo Marconi 41, Lido di Venezia) alla presenza di Luisa Morgantini (Presidente del Festival e Assopace Palestina, già Vice Presidente del Parlamento Europeo), Stefano Casi (direttore artistico del Festival), Franca Bastianello (curatrice del Festival e Presidente dell’Associazione Restiamo Umani con Vik), e dell'ambasciatrice della Palestina Mai Alkaila. Promosso dalle associazioni AssopacePalestina e Restiamo umani con Vik, il festival nasce con la volontà di sostenere e far conoscere la produzione cinematografica palestinese, con le sue eccellenze artistiche, anche in Italia. Il festival darà anche spazio allo sguardo di registi internazionali (italiani in particolare, ma anche da altri paesi arabi, da Israele, da Europa e Usa) che hanno saputo raccontare in maniera inedita la condizione attuale della Palestina. Nazra in arabo significa ‘sguardo’ e saranno molti i punti di vista a incrociarsi durante il festival, diversi per origine, per stili e per temi proposti. Dal 27 al 29 settembre a Venezia, e poi a Firenze (30 settembre e 1 ottobre), Roma (6-8 ottobre), Bologna (10-15 ottobre) e Napoli (19-21 ottobre) saranno proiettati 24 corti, molti inediti per l'Italia, divisi per genere: documentari (con doppio concorso per corti palestinesi e internazionali), fiction (anch’esso diviso tra palestinesi e internazionali), corti sperimentali, di animazione e di videoarte (senza divisione nazionale), che permetteranno di esplorare la Palestina attraverso tutti i linguaggi del cinema. La giuria del festival, composta da otto professionisti del cinema italiani e palestinesi, assegnerà 5 premi ad altrettanti film nelle diverse sezioni. Della giuria fanno parte per la Palestina l’attore e regista Mohammad Bakri (tra l’altro protagonista del film di Saverio Costanzo Private) e i registi Sahera Dirbas, Naim Mahmoud Al Khatib e Jamal Abu Al Qumsan. Per l’Italia: la giornalista e già presidente dell’Agenzia Italia-Cinema Luciana Castellina, la regista e produttrice Monica Maurer, il regista e documentarista Andrea Adriatico e il promotore di manifestazioni cinematografiche Massimo Vattani. Accanto alla giuria nazionale, in alcune delle città del festival saranno attive anche giurie popolari e giurie di studenti, che assegneranno altrettanti premi. Nazra si propone, dunque, come un vero e proprio festival di partecipazione che ha l’obiettivo di sostenere il valore del cortometraggio per riflettere su tematiche come la libertà, la giustizia, i diritti umani, la conoscenza, la pace, la multiculturalità, stimolando il dialogo, promuovendo la riflessione e �“ per quel che riguarda gli autori palestinesi �“ incoraggiare l’uso del cinema come mezzo di comunicazione ed espressione, in particolare dei giovani. Il Nazra Palestine Short Film Festival è promosso da Assopace Palestina, Associazione Restiamo Umani con Vik (Venezia), Associazione Anémic (Firenze), École Cinéma (Napoli), Centro Italiano di Scambi Culturali Vik (Gaza), ArtLab (Gerusalemme), FilmLabPalestine (Ramallah), con il patrocinio dell’Ambasciata di Palestina in Italia, della Regione Veneto, della Regione Emilia Romagna, Regione Lazio e del Comune di Bologna e del Comune di Napoli, e in collaborazione con il Festival Ciné-Palestine di Parigi. Al link www.nazrashortfilmfestival.wordpress.com/tag/nazra-palestine-short-film-festival la lista dei corti finalisti. Per le foto e maggiori imformazioni sui film è disponibile un Press Kit al link http://bit.ly/nazrapresskit. Il trailer del Festiva è disponibile invece al link https://www.youtube.com/watch?v=M8TmiZp0sHA.             UFFICIO STAMPA Riccardo Antoniucci | +39 340 7642693 | antricca@gmail.com  
Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Biennale di Venezia, per la prima volta al mondo le opere su pelle

Biennale di Venezia, per la prima volta al mondo le opere su pelle

Venezia, 5 settembre 2017 - Quando si parla di arte il primo pensiero è quello di immaginare un pittore o uno scultore all'opera con i suoi strumenti. Quest'anno però la Biennale d’Arte di Venezia ha rotto tutti gli schemi dell'arte ed ha ospitato per la prima volta al mondo un tatuatore ed il tatuaggio come forma d'arte…
Leggi Tutto...
 
 
Pagare con i Bitcoin, da oggi anche su Compribene.it e Caffenibes.it

Pagare con i Bitcoin, da oggi anche su Compribene.it e Caffenibes.it

Milano, 4 settembre 2017 - Anche in Italia i Bitcoin stanno prendendo sempre più piede e sono sempre di più gli shop online che stanno attivando il pagamento con la nuova moneta alternativa grazie ai costi azzerati, alla sicurezza ed al trasferimento immediato dei fondi.

Leggi Tutto...
 
 
CETA, il Consorzio Euromed al seminario della EDC Canada

CETA, il Consorzio Euromed al seminario della EDC Canada

Roma, 4 settembre 2017 - Si è tenuto lo scorso 30 Agosto, alle 13.00 ora locale, il webinar dal titolo "CETA: Sbloccare il potenziale" organizzato da Export Development Canada (EDC) l'Agenzia governativa del Canada che fornisce agli esportatori canadesi finanziamenti commerciali, assicurazioni sul credito all'esportazione e servizi di bonding, nonché esperienze sul mercato estero. Al webinar…
Leggi Tutto...
 
 

Antonello Cascone, dai David di Donatello al Premio Penisola Sorrentina

Ha orchestrato le musiche per i David di Donatello ed ora firmerà le musiche della 22esima edizione del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”®.  La città di Agropoli gli ha appena conferito un riconoscimento per lo spettacolo. Versatile, eclettico, si distingue particolarmente nelle orchestrazioni. Andrea Bocelli gli disse: “Tu non sei l’arrangiatore ma l’arrangiatore”. Salerno, 1…

 

È uscito "Yussef è morto", il nuovo singolo dei Cuccioli Morti

Milano, 1 settembre 2017 - Da venerdi 1 Settembre è disponibile su tutti i digital store "Yussef è morto", il nuovo singolo dei Cuccioli Morti.

Il brano, preceduto dal primo singolo, "Sangue & pioggia", anticipa il nuovo album della band "Soltanto amore", in prossima uscita per l’etichetta discografica Neverland Records.

"Yussef…

Dati e Web Analytics sempre più essenziali per il business

Milano, 31 agosto 2017 - Raccolta dati e web analytics sono sempre più essenziali per i business dell'era digitale. Ma di cosa si tratta esattamente? La Web Analytics consiste nell’analizzare il comportamento degli utenti e potenziali clienti sul web in base ai dati raccolti. In base ai dati raccolti è possibile capire come questi abbiano raggiunto…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl