COMOLI FERRARI, IL BUSINESS PRENDE IL LARGO

La Società leader nella distribuzione di materialeelettrico, articoli per automazione, conduttori, sicurezza e illuminazione(fatturato 2007: quasi 197 milioni, +21%) ha ottenuto incarichi per 3 milioni di euro da diversi big del settore, tra cui il gruppostatunitense Carnival, primo almondo nel settore crociera.

01/apr/2008 14.10.00 PRS INTERNATIONAL Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMOLIFERRARI, IL BUSINESS PRENDE IL LARGO

Commesse per 3 milioni dai big dellanautica, tra cui l’americana Carnival, ai leader nella distribuzione dimateriale elettrico. Il fatturato sfiora i 197 milioni (+21%)

 

NOVARA – Nuovi successi per Comoli Ferrari nel settore nautico. La Società leader nella distribuzione di materialeelettrico, articoli per automazione, conduttori, sicurezza e illuminazione(fatturato 2007: quasi 197 milioni, +21%) ha ottenuto incarichi per 3 milioni di euro da diversi big del settore, tra cui il gruppostatunitense Carnival, primo almondo nel settore crociera. La commessa Carnival riguarda 3 transatlantici da130.000 tonnellate e oltre 3650 passeggeri ciascuno, del valore complessivo di1 miliardo e 500 milioni di euro, realizzati da Fincantieri di Genova entro il2011.

 

Con questo incarico Comoli Ferrari compie un primoimportante passo verso l’internazionalizzazione, che già figura tra gliobiettivi aziendali. Spiega l’ad Giampaolo Ferrari:«La globalizzazione sta rivoluzionando il mercato della distribuzione elettricae le realtà italiane si trovano davanti a un bivio: o si alleano tra loro, orischiano di finire fagocitate dalle multinazionali straniere. Per quanto ciriguarda, abbiamo avviato un importante pianostrategico che prevede acquisizioni ed eventuali aggregazioni intutto il territorio nazionale, e anche all’estero».

 

Tra i suoi principali capitoli di spesa, Comoli Ferrariannovera la formazione del personale, la logistica, il marketing, e ilpotenziamento della forza vendita. Nel 20072 milioni sono andatinell’automazione del magazzino centrale e nella realizzazione del nuovocapannone di Legnano (MI). Per quanto riguarda il 2008, i vertici prevedono un investimento di oltre 10 milioni per trasferire la sede logisticaai fini della sua ottimizzazione. Un altromilione sarà speso per la realizzazione di “Elettrica”,  fiera del settoreorganizzata ogni due anni dalla società novarese, giunta alla quarta edizione.

 

A “Elettrica 2008”,che si tiene dal 3 al 6 aprilenella nuova sede espositiva dello Sporting Village di Novara, converranno le principali realtàitaliane e internazionali della distribuzione e della produzione di materialeelettrico, in rappresentanza del 90% di un mercatoche vale 5,5 miliardi. Per gli oltre5000 visitatori attesi è stato approntato un nutrito programma di iniziative,tra cui un convegno, sabato 5 aprile, dedicato al cruciale tema delladistribuzione nell’era della globalizzazione.

 

Comoli Ferrari SpA ha 79 anni di storia nel campo dellacommercializzazione di materiali elettrici a industrie, artigiani erivenditori. Tra i suoi clienti, Trenitalia, Autostrade per l’Italia,ENI, Agip, Rai Way e, oggi, Carnival Group. Ha 45 filiali sparse nel nord-ovestd’Italia, un magazzino centrale con materiale stoccato per un ammontaredi 30 milioni di euro e un organico di oltre 550 tra dipendenti ecollaboratori. Grazie anche all’ingresso effettuato nel mercato dellagrande nautica da crociera, il management prevede di chiudere l’anno con un turnoverdi 213 milioni, conun’ulteriore crescita superiore all’8%.

 

 

*************************************************

PRSConsulting Group

Via SanFelice, 98

40122Bologna

Tel.051/52.24.40

Fax051/55.38.57

mailto:prs@prs.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl