"FLORALIA": COSMESI NATURALE IN FIERA A RIDOTTO IMPATTO AMBIENTALE

La linea Floralia avrà il suo "debutto in società" alla quarantunesima edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna che si terrà nel capoluogo emiliano dal 10 al 14 aprile 2008 (la sezione Nature aprirà l'11 aprile).

10/apr/2008 10.10.00 ITER S.R.L. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Floralia "debutta in società" alla 41^ edizione del Cosmoprof Worldwide,
sezione Nature, padiglione 21 stand C29.

I prodotti ”Floralia" verranno esposti all'interno dell'innovativo stand-giardino rimodulabile ed ecosostenibile a 360°, in linea con la vocazione naturalista del brand.

 
La linea Floralia avrà il suo "debutto in società" alla quarantunesima edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna che si terrà nel capoluogo emiliano dal 10 al 14 aprile 2008 (la sezione Nature aprirà l'11 aprile).
 Per la prima volta in oltre quarant'anni di storia, infatti, i prodotti a marchio Floralia verranno esposti all'interno di una prestigiosa fiera internazionale, in una cornice che rispecchia e ribadisce le prerogative e gli impegni dell'azienda produttrice.
 Per l'occasione, è stato progettato un innovativo stand che ricrea una sorta di giardino botanico, ove i prodotti esposti nelle etagére sono i frutti della natura, della tradizione e dell'innovazione a servizio della cura di sé nel rispetto dell'ambiente a 360°, testimone dell'impegno ambientalista che da sempre contraddistingue il saponificio artigianale ligure che produce Floralia.
 Lo stand stesso, che richiama nella sua struttura lo stile liberty del primo novecento, dimostra come la filosofia ecologista dell'azienda ligure non si limiti alla realizzazione naturale dei propri prodotti, ma sia volta al risparmio energetico e al rispetto dell'ambiente in senso globale: lo stand-giardino è stato infatti realizzato con prodotti riutilizzabili e rimodulabili e il materiale di consumo e di stampa è stato prodotto con carta approvata dal Forest Stewardship Council (FSC) e stampato con metodologie, processi e materiali ecosostenibili.
            Inoltre, la politica ambientalista dell'azienda, ha ritenuto indispensabile l'utilizzo, durante tutta la durata dell'evento, di prodotti di supporto food/beverage, storage e di cancelleria (bicchieri, piatti, posate, tazzine da caffé, penne e sacchetti) realizzati in Mater-Bi © (un polimero ricavato dal mais), in PLA (anch'esso è un biopolimero derivante dall’amido di mais, ma ottenuto con un procedimento differente dal Mater-Bi©) e in polpa di cellulosa (si ricava dalle fibre residue della lavorazione di alcune piante, in particolare della canna da zucchero, ed è pertanto al 100% naturale). Tutti questi prodotti di consumo usa e getta sono dunque completamente biodegradabili e compostabili secondo norma EN13432 e saranno quindi differenziati nella raccolta rifiuti tramite apposite pattumiere "ecobox" posizionate nello stand.
L'obiettivo è l'assoluta coerenza con la filosofia aziendale, ottenibile solo con fatti concreti, tramite scelte e azioni consapevoli volte a ridurre l’impatto ambientale e ad aumentare il più possibile il livello di sostenibilità nell’organizzazione e nella partecipazione a ogni evento.

ufficio stampa
Claudia Fazio
c.fazio@iter-reti.it <mailto:c.fazio@iter-reti.it>
 
http://www.floralia.info

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl