I Cittadini di Arezzo devono conoscere la verità : Ecco cosa dichiarava non più di 5 gg fa il Presid

30/apr/2008 22.49.00 Lavoratori Getronics Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ecco cosa dichiarava non più di 5 gg fa il Presidente Angelo Landi

LA NAZIONE DI AREZZO

CRONACA AREZZO pag. 7
di PIERO SCORTECCI

EUTELIA cresce, aumenta il fatturato, mette da parte un bel mucchio di soldi e rinvia al prossimo bilancio la distribuzione degli utili.

Oltre duemila il numero dei dipendenti distribuiti qua e là nell’intera Pensiola. Questo è un anno di transizione, ammette il presidente Angelo Landi, guardando ai piani di sviluppo aziendale. Ma in dodici mesi, il gruppo ha sommato ricavi per 588 milioni di euro, ma ha dovuto sborsare 541 milioni per far fronte ai costi di produzione. Bastano due conti e subito emergono consistenti guadagni, ben 46 milioni e qualche spicciolo. Attenzione, però. L’azienda ha fatto una scelta impopolare. Invece di erogare dividendi ha deciso di accantonare risorse per far fronte agli ammortamenti e accantonamenti, che riguardano i crediti delle società acquisite nell’ultimo periodo e l’ammodernamento delle tecnologie. Insomma, una scelta prudenziale, che ha consentito di mettere «sotto il mattone» una cifra pari a 72 milioni di euro o poco più. Il risultato finale, ovviamente è negativo: nel bilancio, che sarà presentato all’attenzione dell’assemblea dei soci, fissata per il prossimo 29 aprile, la perdita ammonta a 35 milioni di euro. Questa la spiegazione tecnica fornita dai vertici della società, che non si scompongono più di tanto e assicurano che la gestione gode di buona salute. «Il prossimo anno - afferma Angelo Landi, presidente di Eutelia - raggiungeremo il pareggio, anzi è possibile che avremo a disposizione utili da distribuire». UNA PROMESSA che rallegrerà gli azionisti, a cui non piace, è ovvio, restare «a bocca asciutta». «Le nostre scelte strategiche e gestionali sono sempre state improntate alla prudenza - aggiunge il presidente - e il nostro piano industriale è costantemente rispettato. Un piano che fa leva su tre fronti: la telefonia fissa, quella mobile e le tecnologie informatiche». Eutelia ha acquisito notevoli spazi di mercato nel campo della telefonia tradizionale, ma di recente ha vinto in Polonia una gara con la partecipata Mobyland, che le ha consentito di mettere radici anche nel settore dei collegamenti mobili. C’è infine il settore informatico, in grado di utilizzare le sinergie fra le due attività. Stupisce il numero dei clienti conquistati in breve tempo da Eutelia, che mette in campo la bellezza di 400 mila utenti. Gli investimenti effettuati nel corso dell’esercizio trascorso ammontano complessivamente a 45 milioni di euro, di cui 30 milioni relativi ad investimenti immateriali.



Windows Live Mobile Da oggi la posta di Hotmail la controlli anche dal tuo cellulare!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl