EUTELIA/EUNICS Napoli: La Regione Campania deve passare dagli impegni ai fatti concreti !

02/mag/2008 08.30.00 Lavoratori Getronics Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La crisi della Sinistra ed dei suoi "governi" passa anche dalla mancata intercettazione dei problemi reali di lavoratori  e della mancata realizzazione degli impegni presi.
Gli  ultimi accadimenti come la richiesta di 772 CIGS effettuata in modo improvviso e sprezzante dall'Azienda EUTELIA/EUNICS di cui ben 57 a Napoli e 25 ad Avellino richiamano alle proprie responsabilità le Istituzioni Campane
Dove si è effettuato un accordo di programma con la Regione  ( ad esempio Toscana e Puglia) le richieste di CIGS sono pari a 0 proprio perchè una corretta sinergia tra Azienda ed Istituzioni ha avuto come risultato un efficace politica di sviluppo.
La Campania, purtroppo e come al solito è ferma al palo; promesse non mantenute , accordi non rispettati, soldi pubblici sprecati.
Del Progetto Napoli EST si sono perse le tracce e i trionfali proclami di 5 anni svaniti in fumo.
Vi chiediamo un Vs. fattivo intervento; partecipate all'incontro del giorno 6 maggio a Roma presso il MAP e soprattutto vi invitiamo a mantenere fede agli accordi presi
 
DOVETE INTERVENIRE  - NON DOVETE PERDERE TEMPO
 
Non vorremmo che oltre al danno accadesse anche la beffa;i superstiti dalla CIGS,  i poveri resti della Olivetti di Napoli corrono il rischio di essere trasferiti anche nella sede di Avellino, in attesa delle vostre proposte di agevolare l'Azienda EUTELIA nella nuova sede a Napoli
 
 
I LAVORATORI EUNICS di Napoli


Windows Live Mail Controlla i tuoi account di posta con un unico programma, è GRATIS!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl