Caso EUTELIA/EUNICS :il nuovo Governo della Regione Piemonte interviene.quando lo farà la Campania?

L'età media dei sette Assessori è di poco inferiore ai 40 anni: la più giovane è sempre Laura Barberis (29 anni), seguita da Paolo Dallan (31); sono "under 40" anche Giovanna Codato (34) e alberto Avetta (38), mentre Enrico Capirone e Givanna Allera, con 41 e 45 anni sono leggermente sopra a una media "sbilanciata" da Gianni Cimalando, che a marzo a compiuto i 58 anni.

05/mag/2008 11.49.00 Lavoratori Getronics Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Politica - Ivrea - 05/05/2008
La nuova Giunta di Della Pepa da oggi al lavoro
A cura di f.b.-m.c.
«Domattina (oggi per chi legge, n.d.r.) firmerò le deleghe agli Assessori del mio esecutivo, così potranno immediatamente iniziare a lavorare per la città». Con queste parole, Carlo Della Pepa ha annunciato ieri mattina l’avvio ufficiale dei lavori del suo esecutivo.

La presentazione dei sette Assessori non ha riservato sorprese rispetto alle voci circolate negli ultimi giorni, anche se le trattative per la definizione dei ruoli e per l’assegnazione delle deleghe si è protratta fino quasi all’ultimo minuto.

I numeri, innanzitutto: dei sette Assessori due sono riconfermati, rispetto all’ultimo esecutivo, cinque sono alla loro prima esperienza in Giunta; tre le donne (nello scorso esecutivo ce n’era solo una), a fronte di quattro uomini. L’età media dei sette Assessori è di poco inferiore ai 40 anni: la più giovane è sempre Laura Barberis (29 anni), seguita da Paolo Dallan (31); sono “under 40” anche Giovanna Codato (34) e alberto Avetta (38), mentre Enrico Capirone e Givanna Allera, con 41 e 45 anni sono leggermente sopra a una media “sbilanciata” da Gianni Cimalando, che a marzo a compiuto i 58 anni.

Queste le deleghe assegnate a ciascuno dei sette Assessori:

Giovanna Allera (Moderati): sistemi educativi e per il diritto allo studio.

Alberto Avetta (Pd): commercio, agricoltura, artigianato, sportello unico per le imprese, turismo, manifestazioni, società partecipate e affari legali.

Laura Barberis (Lista Civica Barberis): sport, impianti sportivi, politiche giovanili e pari opportunità.

Enrico Capirone (Pd): bilancio, risorse finanziarie, entrate patrimoniali, sviluppo economico, lavoro, promozione professionale, innovazione e politiche comunitarie.

Gianni Cimalando (Pd): cultura.

Giovanna Codato (tecnico, area Pd): urbanistica, mobilità, sicurezza e difesa del suolo, edilizia privata, lavori pubblici, manutenzione e conservazione del patrimonio, servizi tecnici e urbanizzazioni primarie e arredo urbano.

Paolo Dallan (Italia dei Valori): politiche sociali, solidarietà internazionale e sostenibilità ambientale.

Le deleghe a Polizia Municipale, Protezione Civile e risorse umane sono rimaste, almeno temporaneamente, nelle mani del Sindaco Della Pepa.

La carica di Vicesindaco, oggetto di una lunga trattativa, conclusasi solo ieri mattina, è stata assegnata a Gianni Cimalando: una scelta che ha suscitato qualche perplessità, legata anche al “peso” del Pd nella nuova Amministrazione: otto consiglieri su 12, quattro assessorati su sette, Sindaco e Vicesindaco.

Nel corso della conferenza stampa Sindaco e Assessori hanno presentato le linee che seguiranno nel corso del loro mandato. Un gioioso “primo giorno di scuola”, nel quale, però, non sono mancate anche voci fuori dal coro: in particolare Laura Barberis e Luigi Ricca hanno precisato come le scelte del nuovo Sindaco non siano in linea con le loro aspettative. Precisazioni che, comunque, non mettono a rischio la solidità della coalizione.

Intanto, sul tavolo del nuovo Primo Cittadino vi sono già importanti questioni da affrontare. Oggi è già in agenda un incontro con i sindacati sul caso Eutelia, azienda che circa un anno fa si insediò a Ivrea, dopo aver acquisito l’ex Getronics, e che ha annunciato la cassa integrazione nella sede di Ivrea.

Proseguiranno poi i contatti, già avuti questa settimana, con il vice rettore dell’Università di Torino per l’attivazione a Ivrea di un corso di laurea in scienze infermieristiche.

Vi sarà poi, ovviamente, la prima riunione formale di giunta, già convocata per il prossimo giovedì, mentre il primo consiglio Comunale è stato convocato per lunedì 12 alle 20.30.


Windows Live Mobile Collegati a Messenger dal tuo cellulare!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl