"EISMANN, SHOPPING EUROPEO DA 100 MILIONI"

«Ancorauna volta Eismann Italia si fa promotrice di un'azione vincente in ambitointernazionale - commenta l'amministratoredelegato Giovanni Paolino.

06/mag/2008 14.49.00 PRS INTERNATIONAL Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

EISMANN, SHOPPING EUROPEO DA 100 MILIONI

La filiale italiana guida il Gruppo leader nelladistribuzione porta a porta di surgelati all’acquisto di 7 imprese delsettore. Il fatturato va a 105 milioni, +3%. (Gruppo: 520 milioni)

 

SONA (VR) – Il piano di espansione del Gruppo Eismann, leader nella distribuzione porta a porta di surgelati (fatturato: 520 milioni), è a unafase cruciale. I vertici delle 9 filiali europee, su impulso di Eismann Italia,hanno acquisito la Family Frost che, presente in 8 nazioni, fattura 115milioni di euro, più altre 6realtà attive tra Spagna, Belgio e Paesi Bassi. Con questoshopping, dell’importo complessivo di 100milioni, il Gruppo consolida la sua posizione in Europa e conquista il 25% di un mercatoche vale più di 2,5 miliardi dieuro.

 

«Ancorauna volta Eismann Italia si fa promotrice di un’azione vincente in ambitointernazionale – commenta l’amministratoredelegato Giovanni Paolino. – Operare in un’economia dicosì vasta scala ci darà la possibilità di continuare,anche in Italia, a mantenere competitivi iprezzi, venendo incontro alle aspettative dei nostri clienti.Inoltre con Family Frost, che distribuisce anche in Croazia, Polonia, Slovenia, Repubblica Ceca e Ungheria, ilGruppo fa il suo ingresso ufficiale nel mercatoest-europeo, che presenta un altissimo potenziale di crescita».

 

Datempo Eismann Italia esercita unruolo trainante all’interno del Gruppo. Fu sempre dalla sede veronese chepartì l’iniziativa che, lo scorso anno, portò i quattroexecutive manager in carica a entrare in possesso del 76% delle azioni,acquisendo il controllo totale dell’organizzazione.«Un’operazione di leverage buyout che ha dato un grande slancioall’attività – commenta l’ad – come dimostrano i105 milioni di fatturato 2007raggiunti in Italia, cherappresenta il mercato più dinamico».

 

Perquanto riguarda gli investimenti 2008, circa 6 milioni andranno all’apertura di 3 filiali a Senigallia (AN), Riminie La Spezia, al rinnovamento del parco mezzi con furgoni non inquinanti, all’offerta promozionale ai clienti di congelatori e frigoriferi a basso consumo scontati del 55-60%, e a nuove sponsorizzazioni sociali, tra cui spiccaquella a favore della squadra del TrentoCalcio che milita in serie D, con ottime compagini juniores.«Un aiuto concreto a dei ragazzi di valore – spiega Giovanni Paolino– per dare loro il modo di arrivare allo sport professionistico».

 

Eismann Italia conta 52 filialisparse su tutto il territorio nazionale, 930addetti, 770 automezzi, e 365.000 clienti. Conun trend di crescita del 10% annuo e un aumento medio di produttivitàdel singolo venditore pari al 3%, la Società prevede di raggiungere nel 2008 i 110milioni di fatturato e un ebitda da 6,5milioni. Il Gruppo Eismann, con 4.800 addetti, 3.600 furgoni e 1,7 milioni di clienti, grazie allerecenti acquisizioni è ora presente in 15nazioni, diventando leader europeo nel settore dell’homeshopping alimentare per numero di paesi raggiunti.

 

 

(Mario Pinzi)

 

 

*************************************************

PRSConsulting Group

Via SanFelice, 98

40122Bologna (Italy)

Tel.+39 051 522440

Fax+39 051 553857

mailto:prs@prs.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl