PFC, "LAMPADA DI ALADINO" PER LE OPERE PUBBLICHE

17/giu/2008 14.14.00 PRS INTERNATIONAL Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

PFC, “LAMPADA DI ALADINO” PER LE OPEREPUBBLICHE

Con 175 milioni di infrastrutture in ballo, PFC siconferma elemento determinante nella realizzazione di impianti di utilitàsociale con la finanza a progetto

 

Trento, 17 Giugno 2008 Tre garevinte per gli acquaparchi di Cassola (VI), Ronzone (TN) e Somma Lombardo(VA) per un valore complessivo di 37 milionie 300.000 euro. Sette gare incorso per la realizzazione di varie infrastrutture in altrettanticomuni italiani, per altri 138 milioni.Cinque consulenze per impianti didiverso tipo nei Comuni di Pizzo Calabro (VV), Rovigo, Fano (AN), San Donà (VR)e Torino. Sono i rilevanti risultati che la società PFC, Project Financing Consulting, ha ottenutonei suoi 3 anni di attività, il90% dei quali conseguiti nell’ultimo anno.

 

L’ad è LorenzoKessler, figlio di Bruno, l’ideatore del “modellotrentino”, e fratello di Giovanni, Alto Commissario per la lotta allacontraffazione. «La finanza di progettospiega – è lo strumento ideale per continuare a costruire opere di servizio alcittadino ovviando alla penuria di risorse pubbliche. Ma per la suaestrema complessità resta poco sfruttato. Per questo nel 2005, dopo una lungaesperienza con primari istituti finanziari, ho creato PFC, l’unico studio di consulenza dedicato esclusivamente al project financing per opere di un valore tra i 5 e i 60 milioni:la fascia più trascurata daicompetitors, eppure la più vivace dal punto di vista della domanda».

 

Loscenario in cui PFC Spa siinserisce è promettente. Nel 1° quadrimestre 2007 le iniziative di partenariatopubblico privato sono state 418, pari a 2.995 milioni di euro, 187 delle qualiin project financing per un ammontare di 2.515 milioni. Nello stesso periodo2008 i progetti di PPP sono stati 481, pari a 3.461 milioni, di cui 161 in project financing,per 2.540 milioni circa. Nel mercato complessivo degli appalti pubblici il PPPincide in media per il 25%, mentre nell’ultimo biennio, a fronte di unaflessione del 7,5% del mercato tradizionale degli appalti, il project finance èapparso in deciso sviluppo – sviluppo che, a federalismo realizzato edopo iniziative statali quali il taglio dell’ICI sulla prima casa, nonpotrà che diventare sempre più marcato.

 

Trale prerogative di PFC, la compresenza al suointerno di tutte le figure professionali necessarie per seguirel’operazione dall’inizio alla fine e fornire la gara “chiaviin mano” sia sul versante pubblico che su quello privato. PFC inoltre è l’unicaa farsi pagare solo a obiettivo raggiunto.Tra le tipologie di progetti presentati con successo a diversi Comuni spiccanoi parchi acquatici coperti, benpiù remunerativa alternativa alla solita piscina. PFC si è così imposta come leadernel settore degli impianti sportivi, con un valore di progetti relativi alle proposte presentatedi 96,4 milioni su un totale di 493 milioni (20% della quota dimercato).

 

Unaltro tipo di infrastruttura nel quale PFC è specializzata è il centro di guida sicura. «Presto anche inItalia – precisa Kessler – frequentare i corsi di guida sicuradiventerà obbligatorio per i neopatentati e buona prassi per tutti. Ma attualmentei centri dove poter tenere questi corsi sono pochissimi. Ecco dunqueun’altra ottima opportunità per un Comune che voglia realizzareun’infrastruttura davvero utile, oltre che redditizia per il proprioterritorio». Il costo medio di unprogetto del genere, che PFC è in grado di proporre “chiavi inmano”, varia dagli 8 ai 10 milionidi euro.

 

ProjectFinancing Consulting Spa ha tra i suoi soci– selezionati in qualità di consulenti di alto prestigio ma, anche, di potenzialiinvestitori – realtà come Medinvest (ildirettore generale, Pierluca Antolini, è presidente PFC), Falck, ATAGroup, Sws Engineering, Codelfa, Leitner,Finenergy, Metalsistem. Grazie a questa compagine sociale,PFC può mantenere una totale indipendenza nelle scelte del tipo di operazionida fare e dei partner da coinvolgere, nonché nelle negoziazioni. I vertici contanodi portare il valore delle operazioni trattatenel 2008 a quota 100 milioni.

 

 

*************************************************

PRSConsulting Group

Via SanFelice, 98

40122Bologna (Italy)

Tel.+39 051 522440

Fax+39 051 553857

mailto:prs@prs.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl