Industrie Fincuoghi, piastrelle ceramiche rispettose dell'ambiente

Industrie Fincuoghi, piastrelle ceramiche rispettose dell'ambiente Comunicato Stampa Industrie Fincuoghi sceglie lo sviluppo sostenibile Un obiettivo sottolineato dalla certificazione ambientale ISO 14001 rilasciata dall'ente internazionale DNV all'azienda di Sassuolo, che è tra i principali produttori italiani di piastrelle in ceramica Sassuolo, 18 luglio 2008 - Industrie Fincuoghi, uno dei maggiori produttori italiani di piastrelle ceramiche, si conferma una realtà all'avanguardia non solo per la qualità dei prodotti ma anche nell'impegno per la salvaguardia dell'ambiente e una crescita economica sostenibile.

18/lug/2008 13.10.00 M&CM Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Comunicato Stampa

 

Industrie Fincuoghi sceglie lo sviluppo sostenibile

 

Un obiettivo sottolineato dalla certificazione ambientale ISO 14001 rilasciata dall'ente internazionale DNV all’azienda di Sassuolo, che è tra i principali produttori italiani di piastrelle in ceramica

 

Sassuolo, 18 luglio 2008 - Industrie Fincuoghi, uno dei maggiori produttori italiani di piastrelle ceramiche, si conferma una realtà all’avanguardia non solo per la qualità dei prodotti ma anche nell’impegno per la salvaguardia dell’ambiente e una crescita economica sostenibile.

 

Il gruppo di Sassuolo, infatti, ha ricevuto dall’ente internazionale DNV la certificazione ISO 14001:2004 del Sistema di Gestione Ambientale per le attività di sviluppo, produzione e commercializzazione di piastrelle in ceramica per pavimento e rivestimento in bicottura e grés porcellanato smaltato e tecnico. In particolare, DNV ha verificato, nello stabilimento di Sassuolo, i processi di preparazione smalti e smaltatura, cottura, selezione, imballaggio e spedizione, mentre in quelli di Borgotaro e Bedonia sono state valutate le attività di atomizzazione, pressatura, smaltatura, cottura, selezione e confezionamento. Il riconoscimento è particolarmente importante proprio per questi due ultimi impianti. Bedonia e Borgotaro, infatti, si trovano in una zona nota per le bellezze naturalistiche e la ricchezza delle produzioni tipiche, nell’ambito dell’area di tutela del Consorzio del Prosciutto di Parma. Borgotaro e le sue valli, in particolare, sono famose in tutto il mondo come una delle principali zone di raccolta e produzione di funghi porcini, che vantano il marchio I.G.P.

 

Con la certificazione ISO 14001, quindi, Industrie Fincuoghi contribuisce attivamente alla tutela e valorizzazione del territorio e delle sue risorse naturali, garantendo la sostenibilità dell’attività industriale.  La certificazione, infatti, dimostra - attraverso il riconoscimento formale di un organismo indipendente - che l’azienda ha implementato un sistema in grado di prevenire e gestire efficacemente gli impatti ambientali più significativi derivanti dalle diverse attività svolte nei suoi stabilimenti.

 

Questo risultato rappresenta una tappa importante nell’attuazione della politica aziendale che definisce gli obiettivi per il miglioramento delle prestazioni ambientali e vede il gruppo impegnato su diversi fronti: la riduzione dei consumi di energia e materie prime; la gestione dei rifiuti industriali attraverso la riduzione alla fonte e il recupero interno o esterno; il controllo delle emissioni di sostanze inquinanti, con particolare riferimento a emissioni convogliate e diffuse di polveri, scarichi idrici e rumore prodotto dalle lavorazioni; il coinvolgimento del personale, attraverso adeguata formazione, nel raggiungimento degli obiettivi ambientali; il consolidamento dei rapporti con gli stakeholder (autorità competenti, popolazione, clienti, fornitori ecc.), la prevenzione di incidenti e il rispetto rigoroso delle normative ambientali.

 

“Industrie Fincuoghi pone particolare attenzione allo sviluppo del prodotto per rispondere adeguatamente alle sfide del mercato sul piano sia estetico che funzionale, senza tralasciare la competitività economica. Il tutto nel pieno rispetto di una politica ambientale che è parte integrante della cultura dell’azienda ed è l’espressione concreta della responsabilità assunta nei confronti del contesto sociale ed economico”, ha commentato Ivan Vasumini, Amministratore Delegato di Industrie Fincuoghi. “Con la certificazione ISO 14001 abbiamo compiuto un passo avanti significativo nel percorso verso lo sviluppo sostenibile, acquisendo una maggiore consapevolezza nella gestione degli impatti ambientali dei nostri processi”.

 

Il Gruppo Industrie Fincuoghi S.p.A. è una delle realtà più importanti presenti sul mercato ceramico, sia in termini di capacità produttiva che di fatturato, con i quattro marchi commerciali, Aquileia, Campani, Edilcuoghi ed Edilgres-Sirio e tre unità produttive, diversificate per modalità produttive e destinazione del prodotto, a Sassuolo (Mo), Bedonia (Pr) e Borgotaro (Pr).

 

L’ISO 14001 è una norma internazionale di carattere volontario, applicabile a tutte le tipologie di imprese, che definisce come deve essere sviluppato un efficace sistema di gestione ambientale. La norma richiede che l'azienda definisca i propri obiettivi e target ambientali e implementi un sistema di gestione che permetta di raggiungerli. L’adesione allo schema di certificazione ha carattere volontario e si basa sul fondamentale impegno verso la conformità legislativa, il miglioramento continuo e la prevenzione dell'inquinamento.

 


 DNV (Det Norske Veritas) è una fondazione internazionale indipendente con sede a Oslo. Dal 1864 opera per la “salvaguardia della vita, della proprietà e dell’ambiente”, mettendo a disposizione dei clienti la propria esperienza e le proprie competenze nella gestione dei rischi nei più diversi settori di attività. Presente in 100 Paesi con 300 sedi e 8000 dipendenti, DNV è uno dei principali organismi di certificazione a livello mondiale.

DNV opera in Italia dal 1962 ed è presente su tutto il territorio nazionale con 10 sedi operative e oltre 280 dipendenti. DNV è leader nel mercato italiano della certificazione con oltre 19.000 certificazioni rilasciate: è al primo posto nella certificazione sia dei Sistemi di Gestione Qualità (ISO 9000) con un market share del 16% sia dei Sistemi di Gestione Ambientale (ISO 14000) con il 26% del mercato. I ricavi totali nel 2007 hanno raggiunto i 39 milioni di euro, di cui il 3,5%  è stato investito nella formazione delle risorse umane.

Per maggiori informazioni: www.dnv.it

 

Contatti DNV:

Camilla Campora - Det Norske Veritas - Tel. 039 68 999 05 - E-mail: camilla.campora@dnv.com               

Federica Beretta - M&CM S.r.l. - Tel. 02 68821619 - E-mail: f.beretta@mecm.it               

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl