Turisti e stranieri scoprono le cantine di Carrugi del Vino

Turisti e stranieri scoprono le cantine di Carrugi del Vino Comunicato stampa di domenica 10 agosto 2008 Turisti e stranieri scoprono le cantine di Carrugi del Vino Si è coclusa ieri sera la tre giorni dedicata alle produzioni vitivinicole della provinci adi Imperia.

10/ago/2008 09.20.00 Federico Crespi & Associati Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Comunicato stampa di domenica 10 agosto 2008

Turisti e stranieri scoprono le cantine di Carrugi del Vino

Si è coclusa ieri sera la tre giorni dedicata alle produzioni vitivinicole della provinci adi Imperia. Soddisfazione anche dei produttori, dopo il successo ottenuto presso le osterie e i ristoranti nei giorni passati.

Dopo il successo ottenuto dalle osterie e dai ristoranti che nell'ambito di Carrugi del Vino giovedì e venerdì hanno proposto i migliori vini delle produzioni locali abbinati ai piatti tipici della cucina ligure,ieri nell'ultima giornata di promozione e valorizzazione del vino D.O.C. dell'estremo ponente ligure è stata la volta delle cantine.

Turisti, appassionati e intenditori hanno curiosato nelle trenta cantine che hanno aderito all'evento e che fin dal pomeriggio hanno aperto le loro porte in attesa di offrire un assaggio delle annate passate. Rossese di Dolceacqua, normale e superiore, Rossese di denominazione Riviera Ligure di Ponente, Pornassio meglio noto come Ormeasco, e ancora i bianchi Vermentino e Pigato entrambi Riviera Ligure di Ponente, sono stati gli indiscussi protagonisti del pomeriggio fino oltre la mezzanotte.

I vignaioli e i produttori delle valli imperiesi hanno servito e accompagnato i viandanti giunti alla scoperta delle loro produzioni, guidandoli nella degustazione dei vini e mostrando le proprie cantine. Molti hanno spiegato l'arte della vinificazione laddove ancora la raccolta e la selezione viene fatta a mano e gli stretti muretti a secco tengono in piedi viti vecchie ma anche nuovi impianti, sostituiti o rimessi da chi non vuole abbandonare il mestiere. Si è anche discusso sulla vendemmia ormai prossima: i turisti amanti del vini corposi come il Rossese, o fruttati come il Pigato, si sono informati sulla qualità dell'annata. Oltre agli italiani, anche molti stranieri hanno apprezzato e degustato i vini del territorio imperiese.

"Siamo soddisfatti della buona riuscita della manifestazione - ha dichiarato Gianfranco Croese, presidente della CIA di Imperia, che per il terzo anno ha organizzato l'evento. Il binomio ristorante-cantina non può che valorizzare il prodotto e la stessa viticoltura, permettendo il mantenimento delle tradizioni che sanno di buono e genuino, attraverso la promozione di un prodotto importante del segmento agricolo imperiese. Un plauso va soprattutto ai produttori - ha concluso Croese - che con il loro lavoro e l'arte della vinificazione sanno ottenere un prodotto di qualità, un vino D.O.C. riscoperto negli ultimi anni e apprezzato anche all'estero".

Un successo per Carrugi del vino, organizzato dalla CIA - Confederazione Italiana Agricoltori di Imperia, con la partecipazione della Camera di Commercio e della Confesercenti di Imperia, giunta alla sua terza edizione e teso a promuovere e valorizzare vini d’eccellenza come Rossese, Ormeasco, Dolceacqua, Pigato e Vermentino, favorendo il connubio fra turismo e valorizzazione del territorio.

Galleria Fotografica (http://www.fcea.it/it/press_foto.php?s=94)

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa "Carrugi del Vino"
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
Elisa Giaccardi
Alessandra Giussani
ufficiostampa@fcea.it
Tel. +39.0184.66.15.87  Fax +39. 0184.66.86.28
Corso Matuzia 13 - 18038 Sanremo (IM) Italy
www.fcea.it
 

--------------------------------------------------------------------------------
ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente per telefono allo +39.0184.66.15.87 o inviando un messaggio all'indirizzo e-mail ufficiostampa@fcea.it

---
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl