POLYGLASS-MAPEI, MATRIMONIO A PROVA D'URAGANO

POLYGLASS-MAPEI, MATRIMONIO A PROVA D'URAGANO Chimica per le costruzioni: il Gruppo Mapei fa il suo ingresso nel mercato delle membrane POLYGLASS-MAPEI, MATRIMONIO A PROVA D'URAGANO Il Gruppo leader nella produzione di membrane bituminose (fatturato: 120 mln di euro), utilizzate negli USA per fabbricare tetti resistenti alla furia dei cicloni, entra nel Gruppo leader nei prodotti chimici per l'edilizia (fatturato: 1,7 miliardi di euro) Milano, 8 Ottobre 2008 È ufficiale: il Gruppo Mapei che, con un fatturato di 1,7 miliardi di euro, 53 aziende consociate, 53 stabilimenti produttivi operanti in 24 paesi nei cinque continenti e 6000 dipendenti, è leader mondiale negli adesivi per l'edilizia ha acquisito il Gruppo Polyglass, realtà ai vertici nella produzione di membrane impermeabilizzanti e sistemi isolanti per edilizia (fatturato: 120 milioni).

08/ott/2008 14.13.33 PRS INTERNATIONAL Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Chimica per le costruzioni: il Gruppo Mapei fa il suo ingresso nel mercato delle membrane

POLYGLASS-MAPEI, MATRIMONIO A PROVA D’URAGANO

Il Gruppo leader nella produzione di membrane bituminose (fatturato: 120 mln di euro), utilizzate negli USA per fabbricare tetti resistenti alla furia dei cicloni, entra nel Gruppo leader nei prodotti chimici per l’edilizia (fatturato: 1,7 miliardi di euro)

 

Milano, 8 Ottobre 2008

È ufficiale: il Gruppo Mapei che, con un fatturato di 1,7 miliardi di euro, 53 aziende consociate, 53 stabilimenti produttivi operanti in 24 paesi nei cinque continenti e 6000 dipendenti, è leader mondiale negli adesivi per l’edilizia ha acquisito il Gruppo Polyglass, realtà ai vertici nella produzione di membrane impermeabilizzanti e sistemi isolanti per edilizia (fatturato: 120 milioni).

«Questa operazione è in linea con la nostra strategia – commenta Giorgio Squinzi, Amministratore Unico del Gruppo Mapei –  che privilegia una crescita organica nei mercati, ma non disdegna di fare acquisizioni interessanti quando se ne presenta l’occasione, come in questo caso; attraverso la Polyglass potremo completare in modo significativo la gamma delle nostre proposte al cliente nel settore delle impermeabilizzazioni in edilizia».

«Un matrimonio tra due aziende che, al di là della differenza di dimensioni, condividono molti valori – commenta soddisfatto l’ad Polyglass Pierluigi Ciferni – e che rende possibile la creazione di un polo di ricerca tecnologica d’eccellenza tutto italiano nel campo delle impermeabilizzazioni, facendo del nostro Paese il protagonista assoluto del settore. Il nostro ingresso in una realtà così rilevante consentirà straordinarie sinergie che ci permetteranno crescite su mercati mondiali altrimenti difficili da raggiungere».

Il Gruppo Mapei, dotato di 53 laboratori di controllo qualità e di 8 laboratori centrali, riserva ogni anno circa il 5% del fatturato e il 12% dei suoi addetti alla Ricerca e Sviluppo.

Dal canto suo, Polyglass “porta in dote” una forte leadership tecnologica nel settore e una rilevante capacità produttiva nei suoi stabilimenti dislocati in Italia e USA, senza dimenticare le consociate in U.K. e Romania, con quote di mercato acquisite pari al 10%.

«Dal mercato statunitense, nonostante la situazione attuale, ci aspettiamo soddisfazioni grazie alle nostre tecnologie innovative – puntualizza Ciferni. – Anche il terzo dei nostri stabilimenti, aperto in Florida nel 2006, sta operando a pieno regime ed è in grado di produrre fino a 10 milioni di m² di materiali impermeabilizzanti all’anno». Un successo dovuto anche all’affermazione di una nuova membrana autoadesiva, coperta da numerosi brevetti e certificata “a prova di uragano” secondo il Building Code dello Stato della Florida: un attestato di grande valore per un territorio come quello della Florida, spesso alla ribalta della cronaca per il rischio-tornado.

Il Gruppo Polyglass, nel mondo, ha 5 stabilimenti produttivi e impiega complessivamente 400 addetti, che sono stati interamente riconfermati dalla nuova proprietà. Il Gruppo Mapei, guidato dal 1937 dalla famiglia Squinzi, ha come obiettivo il raggiungimento dei 2 miliardi di fatturato entro il 2010. «Pensare in grande ed espandersi nel mondo, mantenendo sempre le caratteristiche di un’azienda familiare» è la filosofia di Giorgio Squinzi, oggi alla guida dell’azienda fondata dal padre Rodolfo.

 

 

*************************************************

PRS Consulting Group

Via San Felice, 98

40122 Bologna (Italy)

Tel. +39 051 522440

Fax +39 051 553857

mailto: prs@prs.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl