Il 1’ gennaio entrano in vigore le norme sulla sicurezza del lavoro

23/ott/2008 14.26.43 Pugliano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Decreto Legislativo 81/08 rimodula, e in alcuni casi riscrive, la disciplina per la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e quindi, anche il decreto legislativo n. 626 del 1994. È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 aprile 2008 ma, con l’approvazione del cosiddetto “Decreto Mille Proroghe” avvenuto il 30 luglio 2008, la sua entrata in vigore è stata posticipata al 1’ gennaio 2009.

In particolare, il rinvio dell’entrata in vigore, riguarda l’art. 17 comma 1 lettera a) e l’art. 28. Gli articoli in questione, sono relativi alla valutazione dei rischi nei luoghi di lavoro e la redazione di un relativo documento, nel quale vengono indicati tutti gli interventi da attuare per eliminare pericoli e rischi precedentemente individuati e il medico competente a svolgere la sorveglianza sanitaria e le visite mediche.

Obbligati a redigere il documento di valutazione dei rischi e pericoli nei luoghi di lavoro (e quindi a compiere la preventiva valutazione), sono tutti i datori di lavoro, indipendentemente dal settore di appartenenza o dalle dimensioni e natura aziendale.

Il mancato adeguamento a tali disposizioni comportano una serie di pene che, rispetto al passato (come per esempio previsto del dgls 626/94), sono state notevolmente inasprite e si è arrivato anche all’introduzione di pene di carattere detentivo.

I datori di lavoro hanno a disposizione ormai poco tempo per adempiere gli obblighi previsti dalla normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Visto il poco tempo a disposizione e la complessità delle disposizioni legislative sulla sicurezza dei lavoratori, che richiede profonde conoscenze e abilità, è consigliabile che i datori di lavoro si rivolgano a dei consulenti professionisti esterni, per compiere tutte le attività necessarie per adeguarsi.

Il consulente infatti, assiste l’impresa in ogni passaggio del percorso che porta all’adeguamento alle disposizioni sulla sicurezza del lavoro, permettendo così risparmi in termini di risorse e tempi.

AL Service srl offre il servizi di consulenza e assistenza relativi all’adeguamento alle norme sulla sicurezza del lavoro.

Il servizio e il team di consulenti della AL Service sono caratterizzati da elevata professionalità, anni di esperienza, aggiornamento continuo, disponibilità di attrezzature e strumenti necessari per effettuare analisi di vario tipo, presenza nel proprio staff di dottori specializzati in medicina del lavoro, disponibilità di unità mobili per effettuare visite mediche direttamente nella sede del cliente e la capacità di operare in tutto il territorio nazionale. Il tutto per garantire adeguamenti totali in tempi brevi.

AL Service srl

info@alservicesrl.it

0968.447310

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl