Marketing Studi Notarili, stretta un’alleanza tra Barometro e la consulente Ambra Di Tommaso

Marketing Studi Notarili, stretta un'alleanza tra Barometro e la consulente Ambra Di Tommaso Roma 5 novembre 2008 - La società Barometro e Ambra Di Tommaso - consulente e autrice del blog Legal Marketing - hanno annunciato oggi congiuntamente, un accordo per promuovere insieme una serie di servizi per lo sviluppo del business, comunicazione e marketing per studi notarili.

05/nov/2008 15.47.40 Barometro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma 5 novembre 2008 - La società Barometro e Ambra Di Tommaso - consulente e autrice del blog Legal Marketing - hanno annunciato oggi congiuntamente, un accordo per promuovere insieme una serie di servizi per lo sviluppo del business, comunicazione e marketing per studi notarili.

05/11/2008

 

Come fare comunicazione e sviluppo del business in uno studio notarile?

Il marketing dello studio notarile consolida la reputazione e l’immagine dello studio e fornisce al notaio gli strumenti per emergere nel mercato di riferimento, sviluppare il proprio business, aumentare la base di clientela e fidelizzare quella già esistente.

In questo periodo anche i notai si trovano a dover fare i conti con una situazione di crescenti pressioni da parte del mercato. Così com’è avvenuto per altre figure professionali, gli strumenti che mette a disposizione il marketing e la comunicazione possono offrire agli studi notarili che li adottano un vantaggio competitivo concreto.

Di seguito vengono descritte alcune attività che un consulente è in grado di sviluppare per promuovere lo studio notarile e favorirne un percorso di crescita, nel rispetto della disciplina domestica applicabile.

 

Fidelizzazione e gestione delle relazioni con la clientela (CRM). Analisi del portafoglio clienti, identificazione dei clienti più redditizi e dei referral (coloro che fungono da referenti per altri clienti) e ideazione di specifiche iniziative di fidelizzazione. Gli studi mostrano l’importanza della client retention: acquisire un cliente può costare fino a cinque volte di più che mantenerne uno esistente, in termini di impiego di tempo e risorse, senza contare il fatturato non generato che la perdita di un cliente può comportare.

Sviluppo del business. Identificare nuove opportunità di business, i settori o le nicchie di mercato in cui lo studio può crescere. Identificazione di possibilità di cross-selling (vendita di ulteriori servizi ai clienti attuali) attraverso l’analisi del portafoglio clienti. Individuazione di nuovi potenziali clienti e organizzazione di appuntamenti.

Comunicazione, Relazioni pubbliche, Sviluppo dei contatti del notaio. Ideazione di specifiche iniziative di comunicazione volte a valorizzare e far conoscere ai potenziali clienti i punti di forza dello studio. Ricerca di opportunità di partecipazione del professionista in qualità di relatore a seminari e convegni per entrare in contatto con potenziali clienti; creazione di network con associazioni operanti nel mercato di riferimento. Sviluppo delle relazioni con i media ed utilizzo delle risorse del web per posizionare efficacemente lo studio rispetto alla concorrenza sul territorio.

Follow up sulle iniziative di comunicazione e sviluppo intraprese. Per non vanificare i propri sforzi è importante coltivare le relazioni che si è riusciti ad instaurare con i potenziali clienti coinvolti nelle iniziative di comunicazione (es. newsletter, seminari) creando nuove occasioni di interazione che possano favorire la possibilità di acquisire clientela.

Realizzazione dell’immagine coordinata e sito internet. Uno studio che voglia esprimere al meglio un’immagine di prestigio e professionalità ha bisogno di materiali di comunicazione che riflettano questi valori. Carta intestata, buste da lettera, biglietto da visita, cartelle, brochure, sito internet, sono materiali con cui il cliente entra in contatto e contribuiscono a valorizzare le caratteristiche professionali proprie dello studio e a differenziarlo dalla concorrenza.

Formazione del personale e monitoraggio della produttività interna. Il lavoro di routine all’interno dello studio fa spesso scivolare in secondo piano aspetti importanti come l’attenzione al cliente, elemento decisivo soprattutto quando si stabilisce una relazione con un nuovo potenziale cliente. La formazione serve per rendere il personale consapevole dell’importanza del proprio ruolo e fornirgli le conoscenze necessarie per instaurare una relazione efficace con i clienti. Inoltre l’analisi della produttività interna consente di individuare eventuali lacune e migliorare le performance del personale impiegando al meglio le risorse.
 


*BAROMETRO, fondata da Luigi Ricci, è una società di ricerca e consulenza strategica che supporta le aziende nello sviluppo delle loro strategie di crescita.

*Ambra Di Tommaso, consulente di marketing per studi legali e notarili, ha collaborato con lo studio legale Lovells in qualità di Business Development e PR Assistant. E' autrice del Blog Legal Marketing ed ha collaborato a pubblicazioni in materia tra cui "Guida al marketing dello Studio Legale", Il Sole 24 Ore.


 

Per saperne di più:
Dott.sa Ambra di Tommaso - ambra.ditommaso@gmail.com - www.marketinglegale.blogspot.com

Dott. Luigi Ricci - 06.3735.0466 - marketing@barometro.com - www.barometro.com
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl