Emergenza Botti: Prontuario di Primo Aiuto per Animali e Proprietari!

31/dic/2008 17.29.53 Anagrafe Animale Privata Italiana Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Emergenza Botti: Prontuario di Primo Aiuto per Animali e Proprietari!
 
1) Non lasciarte gli animali da soli, sicuramente non in giardino (anche se protetto da muro o recinzione), men che meno legati alla catena. Portate gli animali in luoghi chiusi e tranquilli e assicuratevi che portino comunque collare e medaglietta.
 
2) Assicurartevi che sia presente almeno una persona di famiglia o amici dal carattere tranquillo e noti all'animale.
 
3) Chiudete fermamente finestre e porte, le imposte, abbassate le veneziane per evitare non solo il rumore ma anche lampi improvvisi di luce.
 
4) Predisponete uno spazio in cui l'animale possa rifugiarsi se lo desidera (sotto ai mobili, dentro un armadio, possibilmente protetti da materiale isolante tipo lastre di poliuretano destinate all'edilizia).
 
5) Non costringete l'animale a uscire dal suo nascondiglio, non chiudetecelo dentro, non acuite lo stato di angoscia eccedendo con le attenzioni = no a troppe coccole e carezze. Soprattutto i cani vivono questo genere di premure come una conferma della loro paura.
 
6) Accendete stereo, o radio, o televisione ad un volume normale per "confondere" il rumore che proviene dall'esterno.
 
7) Anticipate l'uscita per i bisogni (dei cani) tenendoli fermamente col guinzaglio e uscendo possibilmente almeno in coppia. Qualora l'animale scappasse in preda al panico, cercate di dividervi accerchiandolo: il cane, se rincorso, tende infatti a scappare ancora piu' lontano. Cercate di fare quindi in modo di interrompere la fuga.
 
8) Chiedete al vostro veterinario di fiducia se potrebbe essere utile somministrare un blando sedativo compatibilmente con le condizioni di salute dell'animale.
 
9) Informatevi per tempo su eventuali ambulatori veterinari presenti e aperti in zona.
 
10) In caso di animali trovati vaganti o addirittura feriti: portateli immediatamente dal veterinario spostando i corpi con la massima delicatezza per evitare traumi anche letali. In caso di smarrimento/ritrovamento: compilate il modulo on-line dell'Associazione Animali Persi e Ritrovati (www.animalipersieritrovati.org). Se avete trovato un animale identificato con tatuaggio/microchip segnalate il ritrovamento all'anagrafe canina (se si tratta di cani), se trovate cani o altri animali identificati con tatuaggio/microchip controllate se l'animale e' iscritto all'Anagrafe Animale Privata Italiana.

Anagrafe Animale Privata Italiana
Rua Pioppa, 44
41100 Modena MO
Italia
Tel.:  
 +39.059.9780801  
Fax: +39.059.9789561
www.anagrafeanimale.it
www.anagrafefelina.it
www.anagrafefelinanazionale.it
www.anagrafeequinanazionale.it
IBAN: IT52L0326812900052609600570 (Banca Sella)
IBAN: IT95Z0760112900000087464913 (Poste Italiane)

Le informazioni contenute in questo messaggio, ad eccezione dei nostri Comunicati Stampa, sono riservate e destinate unicamente alla persona e/o ente indicato come destinatario. Ai soggetti diversi dai destinatari e' vietato qualsiasi uso, copia, memorizzazione, diffusione dei contenuti sia ai sensi dell'art. 616 C.P. che ai sensi della legge 196/2003. Se questo messaggio Vi fosse pervenuto per errore Vi preghiamo di non leggerlo, di avvisarci rispondendo a questa mail e di cancellarlo dal Vostro sistema. Grazie.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl