Jumbo Hostel, dormire in un Boeing 747

05/feb/2009 16.38.00 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SVEZIA-HOTEL-JUMBO-BOEING-OSTELLO

Si chiama Jumbo Hostel e si trova in Svezia, “parcheggiato” all’aeroporto di Stoccolma. Si tratta di un Boeing 747 del 1976 che invece di essere rottamato è stato riadattato ad ostello dotato di 25 camere (per un totale di 72 posti letto) di varie tipologie e prezzi. Si va quindi da singoli letti in stanze comuni (per 350 corone a notte inclusa la colazione, ovvero 32 €), alle stanze da 4 letti (130 € complessivi), fino alle camere per tre persone  e a quelle doppie (da 110 € a 125 € per notte). C’è anche una suite con vista panoramica sull’aeroporto, ricavata nella cabina di pilotaggio (per circa 300 €).

jumbo-hostel21

Tutti gli spazi sono dotati di televisione e di connessione wireless. La ex-zona riservata alla prima classe è stata inoltre riadattata ad area meeting e incontri (150 € per tutta la giornata).

Un’idea stravagante ma senza dubbio originale, che dimostra come le strade per fare innovazione sono veramente infinite…

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl