ALL'ARENA-BRERA. "LO SPORT E' UGUALE PER TUTTI" IN RICORDO DI CANDIDO CANNAVO'

Il Progetto "Lo sport e' uguale per tutti" realizzato dalla Federation Internationale Cinema Television Sportifs (FICTS - Presidente Franco Ascani) è promosso dall'Assessorato allo Sport, Idroscalo e Politiche Giovanili della Provincia di Milano (Assessora Irma DIoli) attraverso video, incontri e attività formative per centrare l'obiettivo di abbinare lo sport alla cultura tramite iniziative che coinvolgano i praticanti sportivi e le persone con disabilità (valorizzando le loro capacità).

Allegati

09/mar/2009 18.48.39 ficts Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Comunicato Stampa

 

ALL’ARENA-BRERA… “LO SPORT E’ UGUALE PER TUTTI” IN RICORDO DI CANDIDO CANNAVO

 

“Lo sport e’ uguale per tutti” , un percorso educativo incentrato sullo sport per favorire il processo di integrazione e inclusione sociale delle persone con disabilità,  inteso a diffondere  tra gli studenti la  cultura dello sport come spazio e momento di incontro, confronto e conoscenza psicofisica.

Questa è la novità dei “TROFEI DI MILANO 2009 – PIU’ SPORT CON I GIOVANI”, campionati interscolastici di atletica leggera riservati a tutti gli studenti di Milano e provincia che si svolgeranno all’Arena-Brera di Milano nella mattinata di giovedì 12 marzo (Scuole Secondarie di 2° grado) e di venerdì 13 marzo (Scuole Primarie),  con la corsa veloce a cui sono iscritti 11.000 giovani di 307 Scuole.  Le gare (mt. 50, 60, 80) si disputeranno contemporaneamente su due rettilinei con iscrizioni e ingressi gratuiti.

Il Progetto “Lo sport e’ uguale per tutti”  realizzato dalla Federation Internationale Cinema Television Sportifs (FICTS – Presidente Franco Ascani) è promosso dall’Assessorato allo Sport, Idroscalo e Politiche Giovanili della Provincia di Milano (Assessora Irma DIoli) attraverso video, incontri e attività formative per centrare l’obiettivo di abbinare lo sport alla cultura tramite iniziative che coinvolgano i praticanti sportivi e le persone con disabilità (valorizzando le loro capacità).

Nell’ambito del Progetto è prevista una specifica attività formativa: la“Penna d’oro dello sport – Candido Cannavò”, in memoria dello “Storico Direttore” della Gazzetta dello Sport, nella quale gli studenti sono invitati a scrivere un testo sulle “imprese di un campione paralimpico e/o sui valori che caratterizzano i Giochi Olimpici e Paralimpici”.

Filo conduttore dell’iniziativa è il video Come ogni giorno (“che rivela la bellezza della vita, qualunque essa sia e fa crescere la speranza quotidiana”), regia di Pietro Porro, realizzazione Associazione Briantea 84, vincitore della “Guirlande d’Honneur” e del Premio “Opera Prima” nell’edizione 2008 di “SPORT MOVIES & TV – 26° MILANO INTERNATIONAL FICTS FESTIVAL”.

Sono previsti una serie di incontri presso le Scuole di Milano e della Provincia di Milano.

5.000 copie del video saranno distribuite gratuitamente agli Insegnanti ed ai partecipanti all’iniziativa.

 

Informazioni: FICTS Italia - AICS, Via De Amicis 17 – 20123 Milano – Tel: 02/89.40.90.76

Sito: http: //www.sportmoviestv.com/archivio_articoli.asp?l=1&cat=3

        http://www.sportmoviestv.com/photogallery.asp

 

Milano,  9 marzo 2009

 

Il Progetto sarà presentato alla Stampa giovedì 12 febbraio alle ore 10 all’Arena (ingresso Tribuna centrale). IL PRESENTE VALE COME PASS PER I GIORNALISTI PER L’ACCESSO IN CAMPO.

 

Arena-Brera di Milano: Pietro Mennea (Campione Olimpico nei 200  a Mosca 1980)

alla partenza delle gare di corsa veloce dei “Trofei d Milano 2008 - Più sport con i giovani”

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl