Vertenza Eutelia problemi anche per i dipendenti di Perugia

25/mar/2009 18.44.38 Lavoratori Getronics Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 
 
 

PERUGIA - E' sempre più grave la situazione in cui si trovano circa 2500 lavoratori dell’azienda Eutelia SpA, che opera anche nel territorio dell’Umbria, tramite una sede distaccata sita a Perugia a cui fanno capo circa 20 lavoratori, impegnati in attività commerciali e di assistenza tecnica per attività IT. A fronte di questa situazione i segretari della Slc-Cgil dell'Umbria, Mauro Bucarini, e della Fiom-Cgil di Perugia, Alessandro Piergentili, hanno deciso di scrivere una lettera a Regione, Provincia di Perugia e Comune di Perugia per chiedere “un intervento diretto in questa difficile vertenza, possibilmente in forma coordinata con le istituzioni delle altre Regioni, Province e Comuni”.
 
 In particolare Slc e Fiom Cgil chiedono alle istituzioni umbre di “essere presenti al tavolo presso il Ministero dello Sviluppo Economico, la cui prossima convocazione dovrebbe essere imminente; di rendersi disponibili a far nascere una task-force interregionale, che segua costantemente gli sviluppi della vertenza; e, infine, di intervenire direttamente, ove le condizioni lo permettessero, anche con partecipazioni azionarie, nella struttura societaria di possibili “New Companies”.
 
 “Questo percorso – scrivono Bucarini e Piergentili - è complicato, difficile e dagli esiti incerti, ma crediamo che una impostazione di questo tipo possa solo aiutare i lavoratori e la loro rappresentanza sindacale, non solo a salvaguardare i posti di lavoro, ma anche a conservare un patrimonio di competenze e professionalità che consideriamo di rilevante utilità e anche a tutti i territori”.



Organizza, modifica e condividi le tue foto. Scarica Raccolta foto!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl