L'urgenza del momento richiede risposte altrettanto urgenti

07/apr/2009 12.51.06 Studio Service di G.Bertollini Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
COMUNICAZIONE URGENTISSIMA
 
 
Ovviamente, abbiamo appreso ciò che è accaduto in Abruzzo e questo ci rende tutti più poveri, ma non ci consegniamo alla disperazione.
Appresa la notizia, ci siamo guardati e abbiamo preso una decisione che ci sembra vicino a quella giustizia, che dovrebbe regnare nella vita di tutti.
Di cosa stiamo parlando?
Siamo venuti a Voi chiedendo di partecipare al musical che abbiamo realizzato per i 'nostri' Bambini...
Dopo i fatti di oggi, vi chiediamo di venire e portare tanta gente, perchè divideremo le offerte che riceveremo da chi parteciperà all'evento con il dolore dei Bimbi abruzzesi.
Da Bambino a Bambino...
Da vivente a vivente...
Noi siamo felici solo se anche gli altri lo sono.
Tante sono le nostre necessità; nonostante queste, non possiamo, non dobbiamo e non vogliamo dimenticare tutti gli altri.
Lottiamo insieme contro ogni dolore ed insieme ci salveremo.
 
Lo abbiamo già sperimentato durante la tragedia dello Tsunami.
Allora decidemmo di fare qualcosa insieme ai bambini della nostra prima Casa Famiglia.
Ogni lavoretto in Casa, ogni bel voto aveva diritto ad un premio in denaro, che andava in un salvadanaio comune per i Bambini di quell'area. Raccogliemmo una cifra importante, andammo con i Bambini nella sede della Caritas Italiana e, dopo un mese, ci tornarono indietro tanti disegni e le foto dei Bambini di una Casa Famiglia, proprio come la nostra, che ricevettero il nostro aiuto (vi alleghiamo alcuni disegni e foto di quella bellissima esperienza).
 
Da Bambino a Bambino...
Da vivente a vivente...
E' Risurrezione.
 
 
RITROVIAMOCI
 IL 9 MAGGIO 2009
AL TEATRO TENDASTRISCE
VIA PERLASCA, 69 (ZONA PALMIRO TOGLIATTI) - ROMA -
PER IL MUSICAL DI SOLIDARIETA'
 
"FORZA VENITE GENTE"
 
UNA SERATA TRA AMICI PER CONDIVIDERE...
 
 
 
---------------------------------------------------------------
“Le informazione trasmesse attraverso il presente e-mail ed i suoi allegati sono diretti esclusivamente al destinatario e devono ritenersi riservati con divieto di diffusione (e uso di giudizi) salva espressa autorizzazione. La diffusione e la comunicazione da parte di soggetto diverso dal destinatario è vietata dall’art. 616 e ss. c.p. e dal D. Lgs.  n. 196/03.
Se la presente e-mail ed i suoi allegati fossero stati ricevuti per errore da persona diversa dal destinatario siete pregati di distruggere tutto quanto ricevuto ed informare il mittente con lo stesso mezzo”.
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl