EUTELIA: SCIOPERO DI OTTO ORE CON MANIFESTAZIONE NAZIONALE IN CONCOMITANZA CON L’INCONTRO AL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

14/apr/2009 13.28.19 Lavoratori Getronics Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Sono molti mesi che denunciamo in tutti i modi, inascoltati, la drammaticità della situazione di

Eutelia e la incapacità della proprietà e del management di dare una soluzione alla crisi.

Anche i tanti milioni di Euro risparmiati con l’applicazione del contratto di solidarietà, non sono

stati utilizzati per il rilancio del business ma ancora una volta, sono stati indirizzati in altro modo.

Il risultato è la dismissione di circa 2.000 lavoratori e delle attività di Information Technology.

A fronte di questa drammatica situazione le OO.SS. hanno formalizzato una “Proposta sindacale

sulla vertenza Eutelia” chiedendo al MSE di discuterne, al tavolo di crisi, con tutte le Regioni e gli

enti locali competenti.

Chiediamo che al prossimo incontro vengano convocate le Regioni.

RITENIAMO CHE QUESTA MANCATA CONVOCAZIONE INDICHI DA PARTE DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

UNA GRAVE E INCOMPRENSIBILE SOTTOVALUTAZIONE DELLA CRISI DI EUTELIA.

In assenza di altre proposte sulle quali confrontarci e non condividendo affatto la proposta

aziendale di dismissione, riteniamo che solo una fortissima collaborazione tra Ministero ed Enti

Locali possa salvare un numero così grande di posti di lavoro e salvaguardare competenze utili al

sistema paese.

E’ necessario che il MSE svolga, finalmente, la sua funzione di “cabina di regia”, agevolando una

seria discussione sulla nostra proposta e pertanto chiediamo che Regioni ed Enti Locali siedano

stabilmente al tavolo di crisi Eutelia fino alla individuazione di una soluzione condivisa.

Al fine di denunciare poi lo stato della vertenza e richiedere un impegno forte dei massimi livelli

istituzionali, le OO.SS. e il coordinamento delle RSU di Eutelia proclamano otto ore di sciopero

con manifestazione nazionale sotto la Presidenza del Consiglio dei Ministri in concomitanza con

l’incontro previsto al ministero dello Sviluppo Economico.

FIM, FIOM, UILM NAZIONALI

FISTEL, SLC, UILCOM NAZIONALI



È arrivato il nuovo Messenger! Provalo subito
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl