Stratex brevetta Xpanel, il pannello prefabbricato per grandi strutture in legno

Il pannello è inoltre resistente al fuoco e offre una buona capacità fonoassorbente del lato a vista, caratteristiche che lo rendono particolarmente adatto all'utilizzo nelle strutture in legno per impianti sportivi, nelle grandi sale, negli auditorium, negli edifici scolastici e in tutti gli ambienti affollati in cui la sicurezza e l'acustica interna rivestono primaria importanza.

20/mag/2009 14.50.09 digitalpress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Novità dall’azienda di Sutrio (Udine). Il pannello per strutture in legno garantisce prestazioni strutturali, termoisolanti, acustiche e di resistenza al fuoco e consente l’eliminazione delle strutture di controventatura. Ridotti i tempi e i costi di montaggio in opera.
 
Stratex – azienda di Sutrio (Udine) specializzata nella progettazione e realizzazione di strutture in legno lamellare – presenta un nuovo brevetto.
Si tratta di xpanel, un pannello strutturale prefabbricato in legno di grandi dimensioni per solai e coperture, con caratteristiche isolanti e fonoassorbenti
La specificità di xpanel sta nell’inglobare in un unico elemento prefabbricato le funzionalità dell’orditura secondaria, delle controventature di falda, dell’isolamento termico e acustico.
Il pannello è inoltre resistente al fuoco e offre una buona capacità fonoassorbente del lato a vista, caratteristiche che lo rendono particolarmente adatto all’utilizzo nelle strutture in legno per impianti sportivi, nelle grandi sale, negli auditorium, negli edifici scolastici e in tutti gli ambienti affollati in cui la sicurezza e l’acustica interna rivestono primaria importanza.
Xpanel può essere utilizzato su strutture in legno con luci dai 4 ai 12,5 metri in abbinamento alla struttura principale in travi lamellari, in acciaio o in  cemento.
La posa e il fissaggio di xpanel sono operazioni molto semplici e veloci, poiché l’unione tra pannelli contigui sul lato a vista non necessita alcun intervento in opera.
In questo modo risultano notevolmente contenuti i costi del pacchetto di copertura rispetto ad un comune assemblaggio in opera.
La prefabbricazione del pannello consente un minore utilizzo di gru e piattaforme per il montaggio in quota.
Xpanel, come detto, svolge le funzionalità della controventatura di falda consentendo dunque l’eliminazione delle strutture di controventatura.
L’utilizzo di xpanel permette dunque la semplificazione del calcolo strutturale della copertura nelle strutture in legno, dei particolari costruttivi e dei disegni di produzione.
 
Stratex ha ideato xpanel in due varianti:
 
- Xpanel Akustic, è la versione ad elevata fonoassorbenza, ottenuta grazie all’inserimento di una intercapedine con funzionalità di “risonanza di cavità”.
 
- Xpanel Eco, è la versione pensata per rispondere alle esigenze della bioedilizia poiché utilizza solamente materiali isolanti naturali ed ecocompatibili (fibra di legno e cellulosa).
 
Stratex sta utilizzando xpanel nelle più recenti realizzazioni di strutture in legno .
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl