EUTELIA >> Comunicato Sindacale RSU di BARI

EUTELIA Comunicato Sindacale RSU di BARI Comunicato Sindacale Eutelia licenzia duemila lavoratori (130 a Bari) Contro la dismissione dell'Information Technology di Eutelia Contro il licenziamento di 2000 lavoratori (130 a Bari) Contro l'irresponsabilità di Eutelia che nonostante il tavolo di crisi formalmente aperto presso il MSE decide l'attivazione di una procedura di cessione di ramo d'azienda dei 2000 lavoratori ad Agile Srl azienda lucana di 100 persone Contro l'arroganza e l'indifferenza della azienda che dopo essersi arricchita e aver incassato decine e decine di milioni di euro mette sul lastrico 2000 famiglie Contro lo sperpero di competenze importanti a livello nazionale e locale e spesso formate con finanziamenti pubblici Chiediamo un intervento deciso e risolutivo del Governo Nazionale, del M. S. E. e delle Istituzioni Locali indirizzato alla ricerca di una soluzione industriale ed al mantenimento di tutti i posti di lavoro Chiediamo al Prefetto di Bari, alla Regione Puglia, alla Provincia e al Sindaco di Bari un intervento presso il Governo Nazionale per una immediata convocazione del Tavolo di Crisi presso il Ministero delle Attività Produttive Giovedì 28 maggio 2009 Sciopero e giornata di mobilitazione nazionale dei lavoratori Eutelia.

27/mag/2009 21.39.10 Lavoratori Getronics Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato Sindacale

Eutelia licenzia duemila lavoratori (130 a Bari)

 

Contro la dismissione dell’Information Technology di Eutelia

 

Contro il licenziamento di 2000 lavoratori (130 a Bari)

 Contro l’irresponsabilità di Eutelia che nonostante il tavolo di crisi formalmente aperto presso il MSE decide l’attivazione di una procedura di cessione di ramo d’azienda dei 2000 lavoratori ad Agile Srl azienda lucana di 100 persone

 

Contro l’arroganza e l’indifferenza della azienda che dopo essersi arricchita e aver incassato decine e decine di milioni di euro mette sul lastrico 2000 famiglie

 

Contro lo sperpero di competenze  importanti a livello nazionale e locale e spesso formate con finanziamenti pubblici

 

Chiediamo un intervento deciso e risolutivo del Governo Nazionale, del M. S. E. e delle Istituzioni Locali  indirizzato alla ricerca di una soluzione industriale ed al mantenimento di tutti i posti di lavoro

 

Chiediamo al Prefetto di Bari, alla Regione Puglia, alla Provincia e al Sindaco di Bari un intervento presso il Governo Nazionale per una immediata convocazione del Tavolo di Crisi presso il Ministero delle Attività Produttive

 

Giovedì 28 maggio 2009 Sciopero e giornata di mobilitazione nazionale dei lavoratori Eutelia.

 

A Bari

 

Ore 8.00

Presidio e assemblea davanti ai cancelli

 

Ore 09.30

 Sit-in davanti alla Prefettura

a seguire

Sit in davanti al Palazzo della Regione

 

Chiediamo la partecipazione dei mezzi di informazione nazionali e locali.

 

Rsu Eutelia Bari

 


Tante nuove funzioni su Messenger! Scarica la nuova versione!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl