I terminali automatici di ordinazione di ACRELEC cambiano e migliorano il servizio della Ristorazione Self-Service

23/lug/2009 12.43.41 CITEF - Ufficio stampa di Ubifrance in Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Luglio 2009 – I terminali di ordinazione, inventati dalla società Acrelec, che è oggi il leader in questo settore, riscontrano un successo e una diffusione crescente nella ristorazione self service d’oltralpe migliorandone l’efficienza e riducendo i tempi di attesa per i clienti. I chioschi Acrelec  sono in servizio presso McDonald’s, KFC e Quick.
 
 
 
 
 
 
 
Dal 2004, Acrelec, importante fornitore di sistemi e tecnologie per il settore della ristorazione self-service, ha sviluppato terminali di ordinazione automatici adatti alle richieste degli operatori e che rispondono  ai bisogni della clientela finale.
 
I terminali di ordinazione consentono ai consumatori di inserire ed inviare la loro ordinazione in circa 2 minuti, grazie ad un’interfaccia software intuitiva e facile da utilizzare. Sullo schermo sono visualizzate le immagini dei piatti proposti e l’ordine è immediatamente inviato in cucina.
Il pagamento è effettuato con carta di credito e i prodotti possono essere ritirati subito al banco dedicato. Grazie a questo sistema, gli spazi d’attesa sono meno affollati, la frequentazione del punto ristoro cresce ed il personale è più disponibile per dedicarsi al servizio.
Spiega Pierre Delaunay, responsabile marketing di Acrelec, «i terminali sono assolutamente convenienti per tutti i punti di vendita che devono gestire momenti di elevata affluenza. Evitano le file d’attesa e il rischio di “fuga” dei clienti: i clienti non aspettano più e comandano in un modo più rilassato».
 
I terminali Acrelec hanno anche un impatto positivo sul piano della gestione operativa delle attività e i volumi di vendita:
- il prezzo medio dei pasti aumenta, grazie a prodotti addizionali proposti sistematicamente alla fine dell’ordine;
- il numero di transazioni cresce;
- si riducono i rischi d’errore durante la presa dell’ordine;
- l’implementazione di un programma di fidelizzazione dei clienti è facilitata;
- aumenta la produttività del personale;
- il cliente scopre in maniera intuitiva tutta la gamma di prodotti proposti.
 
Acrelec ha già installato i suoi terminali di ordinazione in oltre 30 paesi in tutto il mondo, appoggiandosi su partners locali che assicurano il servizio di manutenzione ed un supporto tecnico rapido e di qualità.
Informazioni su Acrelec
Inventore di soluzioni di comunicazione digitale interattive per la ristorazione, i self-service e la grande distribuzione (terminali di ordinazione, Menu Board, sistemi d’incasso, ...), Acrelec impiega 100 persone nel mondo. La società è presente in Francia, Inghilterra, Belgio, Danimarca, Marocco, Olanda, Romania ed a Taiwan.
 
Acrelec è attualmente leader del suo mercato con oltre 3.000 punti vendita equipaggiati in 30 paesi a livello mondiale.
 
Per maggiori informazioni:
 
ACRELEC
4, Bd de Strasbourg
77600 Bussy Saint Georges (F)
TEl. + 33 1 60 94 12 00
 
 
Contatti stampa:
  
Agenzia Stampa CITEF di UBIFRANCE in Italia
Via Morozzo della Rocca, 9 – 20123 Milano
Tel. 02 43 98 08 32 / Fax. 02 58 43 03 63
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl