Innovativo caricabatterie a celle solari da 2 A

29/set/2009 19.04.05 Shin Communication Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Innovativo caricabatterie a celle solari da 2 A dotato di semplici circuiti di controllo per sfruttare la massima potenza disponibile

 

MILPITAS, California – 29 settembre 2009 – Linear Technology Corporation presenta l'LT3652, un innovativo caricabatterie buck monolitico a celle solari che supporta le strutture chimiche delle moderne batterie. L'LT3652 integra un circuito di regolazione della tensione di ingresso che controlla la corrente di carica della batteria per mantenere l'alimentazione in ingresso a un livello programmato. Quando l'LT3652 è collegato a un pannello solare, il circuito di regolazione della tensione di ingresso regola costantemente il pannello sul picco di corrente in uscita. Secondo Steve Pietkiewicz, Vice Presidente e General Manager di Linear Technology Power Products, "L'esclusivo sistema di circuiti di regolazione della tensione di ingresso dell'LT3652 è semplice, ma fornisce virtualmente la stessa efficienza di carica delle tecniche MPPT (Maximum Peak Power Tracking) più complesse e costose".

L'LT3652 supporta un ampio range di tensioni di ingresso, da 4,95 V a 32 V, con una potenza nominale massima assoluta di 40 V per estendere il margine di sistema. Tramite il circuito di regolazione della tensione di ingresso è possibile ottimizzare il caricamento anche da sorgenti scarsamente regolate, sulle quali le sovracorrenti potrebbero interrompere l'alimentazione in ingresso. La carica è supportata con varie configurazioni di batterie, incluse 1-3 batterie Li-Ion/polimeri disposte in serie, 1-4 batterie LiFePO4 (Lithium Iron Phosphate) in serie e batterie SLA (Sealed Lead Acid) fino a 14,4 V. Le applicazioni più comuni includono sistemi solari, apparecchiature per il settore automobilistico con tensione tra 12 e 24 V e i caricabatterie.        

La corrente di carica dell'LT3652 è programmabile fino a 2 A. Questo caricabatterie standalone non richiede microcontrollori esterni e ha una terminazione selezionabile direttamente dall'utente con C/10 o timer incorporato.  Con la frequenza di commutazione fissa di 1 MHz è possibile realizzare soluzioni dall'ingombro ridotto. La precisione della tensione di feedback variabile si attesta a ±0,5%, mentre per la corrente di carica e il rilevamento C/10 è rispettivamente di ±5% e di ±2,5%. Al termine della carica, l'LT3652 entra automaticamente in modalità di standby a basso consumo e la corrente di ingresso si riduce a soli 85µA. Con lo spegnimento dell'apparecchio la corrente di polarizzazione in ingresso scende ad appena 15 µA. Per consentire un controllo autonomo della carica il dispositivo è dotato di una funzione di autoricarica che avvia un nuovo ciclo di carica della batteria quando la tensione scende del 2,5% al di sotto della tensione variabile programmata.

L'LT3652 è disponibile in un package DFN-12 compatto a basso profilo da 3 x 3 mm, sia nella versione E che in quella I. Tutti i dispositivi supportano temperature operative comprese tra -40°C e +125°C. I prezzi partono rispettivamente da $3,05 e $3,36 cad. per 1000 unità.

Per maggiori informazioni visitare il sito web all'indirizzo www.linear.com.

 

Didascalia foto: Caricabatteria a celle solari con corrente di carica a 2 A e tensione di ingresso di 32 V (max. 40 V) per la carica di vari tipi di batterie

 

 

Riepilogo delle caratteristiche: LT3652

 

·  Circuito di regolazione della tensione di ingresso per il monitoraggio dei picchi dei pannelli solari

·  Ampio range di tensioni di ingresso: da 4,95 V a 32 V (tensione max. assoluta: 40 V)

·  Corrente di carica programmabile fino a 2 A

·   Multi-chimica: tensione variabile programmabile tramite resistore fino a 14,4 V per batterie Li-Ion/polimeri, LiFePO4, SLA, NiMH/NiCd

·  Terminazione selezionabile dall'utente: C/10 o timer incorporato

·  Consumo <1 µA (quando non è in corso la carica)

·  Frequenza di commutazione di 1 MHz per supportare componenti esterni di piccole dimensioni

·  Precisione della tensione di feedback variabile di ±0,5%

·  Precisione della corrente di carica di ±5%

·  Resistore NTC per il monitoraggio della temperatura

·  Rilevamento di malfunzionamenti della batteria con riavvio automatico

·  Package DFN a basso profilo (0,75 mm) da 3 x 3 mm e 12 contatti

 

 

Linear Technology

Linear Technology Corporation, produttore di circuiti integrati lineari ad alte prestazioni, è stata fondata nel 1981, è diventata una società pubblica nel 1986 ed è entrata nell'indice S&P delle 500 principali aziende pubbliche nel 2000. I suoi prodotti includono: amplificatori high-end, comparatori, riferimenti di tensione, filtri monolitici, regolatori lineari, convertitori CC-CC, caricabatteria, convertitori di dati, circuiti di interfaccia per comunicazioni, circuiti di condizionamento di segnale RF, soluzioni µModuleÒ e numerose altre funzioni analogiche. I circuiti Linear Technology vengono utilizzati in numerosissime applicazioni: telecomunicazioni, telefoni cellulari, prodotti di rete quali commutatori ottici, notebook e computer desktop, periferiche per PC, video/multimedia, strumentazione industriale, dispositivi per il monitoraggio di sicurezza, prodotti di largo consumo di fascia alta quali fotocamere digitali e lettori MP3, dispositivi medicali complessi, componenti elettronici per il settore automotive, automazione industriale, controllo di processo, sistemi militari e spaziali.

 

LT, LTC, LTM, µModule e Linear sono marchi registrati di Linear Technology Corp. Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei rispettivi titolari.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl