Elpo si aggiudica la gara indetta dal Comune di Rossano Veneto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico di 1.000 Kw

Elpo si aggiudica la gara indetta dal Comune di Rossano Veneto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico di 1.000 Kw Elpo si aggiudica la gara indetta dal Comune di Rossano Veneto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico di 1.000 Kw L'azienda di Brunico si occuperà della progettazione, dell'esecuzione dei lavori e della gestione dell'impianto per i prossimi 20 anni Elpo si aggiudica la gara indetta dal Comune di Rossano Veneto (VI) per la concessione del diritto di superficie su un'area di 3 ettari destinata alla realizzazione di un impianto fotovoltaico di 1.000 Kw.

Allegati

06/ott/2009 13.08.58 Pinkommunication Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Elpo si aggiudica la gara indetta dal Comune di Rossano Veneto

per la realizzazione di un impianto fotovoltaico di 1.000 Kw

L’azienda di Brunico si occuperà della progettazione, dell’esecuzione dei lavori

e della gestione dell’impianto per i prossimi 20 anni

 

Elpo si aggiudica la gara indetta dal Comune di Rossano Veneto (VI) per la concessione del diritto di superficie su un’area di 3 ettari destinata alla realizzazione di un impianto fotovoltaico di 1.000 Kw. L’azienda di Brunico si occuperà del finanziamento, della progettazione, dell’esecuzione dei lavori e della gestione dell’impianto fotovoltaico realizzato con pannelli a film sottile ubicati al suolo. L’energia prodotta sarà immessa in rete, soddisfacendo il fabbisogno energetico di 300 abitazioni nel Comune di Rossano Veneto.

 

“La realizzazione dell’impianto fotovoltaico del Comune di Rossano Veneto ci rende particolarmente orgogliosi” – commenta Robert Pohlin, Presidente di Elpo – “Si tratta di uno dei primissimi sistemi per la produzione di energia pulita che in Italia viene commissionato da un Ente Pubblico. Un segnale forte che dà dimostrazione concreta della validità delle moderne tecnologie fotovoltaiche attualmente disponibili sul mercato, oltre a riconoscere l’importanza dell’iniziativa pubblica nella realizzazione di opere moderne utili alla comunità. Un progetto tutto italiano che evita la sempre più frequente dispersione di importanti risorse pubbliche dovuta all’iniziativa imprenditoriale di investitori stranieri”.

 

Anche Gilberto Trevisan, Sindaco del Comune di Rossano Veneto, esprime la propria soddisfazione per l’avvio del progetto: “La nostra è una piccola realtà da sempre attenta alla qualità della vita dei cittadini. Sulla nostra scelta di puntare sul fotovoltaico, con l’indizione di un Bando di Gara, per il cui studio e redazione è doveroso ringraziare il Segretario Comunale dott. Paolo Orso, ha influito una considerazione: ciascuno di noi contribuisce all’investimento nel rinnovabile con il pagamento di un’addizionale in bolletta. Il progetto per la realizzazione dell’impianto fotovoltaico non solo contribuirà a salvaguardare l’ambiente nel quale viviamo, ma farà bene anche alle tasche del cittadino. L’impianto costruito da Elpo, azienda non legata al territorio, ma che si è distinta per la presentazione della migliore offerta in termini di qualità/prezzo, ci consentirà di ottenere il contributo GSE del tipo ‘integrato’, e di vendere l’energia prodotta sul mercato libero, fruttando così al Comune nuovi introiti provenienti dal rinnovabile. Ma anche i cittadini ne trarranno sicuramente numerosi vantaggi”.

 

Elpo, che da oltre 60 anni opera nel vasto campo dell’elettrotecnica, focalizzandosi nel tempo sulla pioneristica tecnica fotovoltaica, si è, dunque, aggiudicata la gara del Comune di Rossano Veneto per aver presentato l’offerta qualitativamente ed economicamente più vantaggiosa. Non solo materiali di qualità, ma anche tecnologie all’avanguardia che garantiranno al comune di Rossano Veneto la riscossione del contributo GSE massimo, conforme ai requisiti del D.M. 19/02/2007.

 

Progettazione e realizzazione di un impianto a cui si aggiungono i servizi di gestione e il disbrigo di tutte le pratiche per il riconoscimento del contributo GSE e per poter effettuare la vendita dell’energia. Per il Comune di Rossano Veneto, Elpo si è incaricata di tali adempimenti, sostenendo tutte le spese per la realizzazione e manutenzione dell’impianto. L’azienda di Brunico a sua volta si riserverà il diritto di superficie per 20 anni. Come partner per il finanziamento è stata costituita un’alleanza con la Banca Antonveneta. Il progetto, attualmente in fase di definizione, verrà realizzato nel giro di pochissimo tempo. Si prevede, infatti, che l’impianto fotovoltaico sarà pienamente operativo tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre, per essere in quella data connesso alla rete pubblica.

 

Con la realizzazione dell’impianto fotovoltaico il Comune di Rossano Veneto diventa il precursore di una tendenza destinata ad affermarsi rapidamente. Già altri sette Comuni dell’area veneta si stanno attivando per definire un proprio bando di gara in vista anche delle diminuzione degli incentivi al 31/12/2009 per accedere ai contributi GSE.

 

 

 

Per la stampa:

PinKommunication

Cristina Cortellezzi         (Managing Director)

Tel 02-890077160/49

info@pinkommunication.it

www.pinkommunication.it

                      

Per il mercato:

ELPO

Via J. G. Mahl, 19

39031 - Brunico (BZ)

Tel                             0474 570700         0474 570700                       0474 570700         0474 570700

www.elpo.it

info@elpo.it

 

 

---------------------------------------------------
Via Monte Rosa, 67
20149 - Milano
Tel. 02-89077160 - 02-89077149
Fax 02-99985878
@: info@pinkommunication.it
www.pinkommunication.it
 
 
Conformemente alle previsioni dell’art. 13, D.Lgs. 196/2003 “Codice privacy” Vi informiamo che:
1. I Vostri dati personali verranno da noi raccolti e trattati, sia manualmente che tramite sistemi elettronici, ai soli fini della gestione del contratto, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza e riservatezza previsti dalle disposizioni di legge.
2. La raccolta dei Vostri dati è indispensabile per l’esecuzione del contratto e l’eventuale rifiuto da parte Vostra impedirebbe l’esecuzione delle obbligazioni
This e-mail is strictly confidential and intended solely for the person to whom it is addressed.
If you are not the intended recipient of this message pls. delete it from your computer and notify us immediately. Any  improper use  of the  contents of this email will be prosecuted by law.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl