INGEGNERIA, UN MASTER CHE PAGA

INGEGNERIA, UN MASTER CHE PAGA INGEGNERIA, UN MASTER CHE PAGA Pressure Process Equipment: Design & Manufacturing: è il corso postlaurea attivato da Università dell'Aquila e dall'azienda leader in caldareria Walter Tosto.

26/ott/2009 14.29.43 PRS INTERNATIONAL Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
INGEGNERIA, UN MASTER CHE PAGA

 Pressure Process Equipment: Design & Manufacturing: è il corso postlaurea attivato da Università dell’Aquila e dall’azienda leader in caldareria Walter Tosto. Per i migliori c’è un assegno mensile e l’assunzione automatica per un appassionante lavoro intorno al mondo

 

Chieti, 26 Ottobre 2009

Ormai, lo dicono tutti, per fare carriera la laurea non basta più: ci vuole il master. Ma i master costano. Migliaia e migliaia di euro. E comportano una “ferma” che può durare fino a due anni. Dunque una scelta impegnativa, di fronte alla quale più di uno studente, a conti fatti, rinuncia.

Ma c’è un’eccezione. Proprio in Abruzzo, da una felice sinergia tra impresa e università, nasce un progetto del tutto nuovo, che ribalta completamente la classica impostazione del corso post-laurea e la riformula dando vita a una proposta di sicuro interesse: un master che non si paga ma che paga, con assunzione finale assicurata in vista di una brillante carriera intorno al mondo.

L’idea è venuta al gruppo chietino Walter Tosto, leader mondiale nel settore della caldareria, che ha appena chiuso importanti accordi in India e in Cina per la fornitura dei “cuori pulsanti” di giganteschi impianti petrolchimici, con molte altre commesse analoghe all’orizzonte. «I nostri incarichi internazionali si stanno moltiplicando a grande velocità – spiega l’amministratore delegato Luca Tosto. – Presto avremo bisogno di ulteriore personale altamente qualificato che possa seguire le varie realizzazioni. Di qui l’iniziativa di un “master stipendiato”, realizzato in collaborazione con la Facoltà di Ingegneria dell’Aquila, dove formare le figure professionali di cui necessitiamo».

“Pressure Process Equipment: Design & Manufacturing”: questo il titolo del master di primo livello attivato dall’Università dell’Aquila in collaborazione con il gruppo chietino e l’Istituto Italiano di Saldatura di Genova il più importante del mondo – per l’a.a. 2009-2010. Rivolto a 25 tra i migliori studenti di Ingegneria che abbiano concluso almeno la triennale, dà 60 crediti e può valere quale primo anno della specialistica. «Un corso a fortissima selettività – rimarca Luca Tosto – con severi test d’ingresso ed esami di sbarramento ogni due mesi. Ogni esame si può tentare due volte, e se l’esito è sempre negativo si va a casa. A chi ce la farà garantiamo invece un assegno mensile di 700 euro (500 per chi risiede in zona) e, al termine, l’assunzione automatica in azienda, con la possibilità, per gli studenti che vogliano conseguire la laurea quinquennale, di un ulteriore anno di studi pagato dal nostro Gruppo». 

Dunque un progetto altamente innovativo, che perciò si è guadagnato l’attenzione e il supporto del Ministro dell’Istruzione Gelmini, e che ha riscosso il più vivo interesse anche a livello internazionale e in particolare in Russia, dove gli organizzatori del master sono stati invitati dal Ministro del Petrolio a illustrare l’iniziativa, in vista di una serie di collaborazioni, interscambi e possibili sinergie. Il corso prevede infatti trasferte internazionali per assistere a trattative commerciali o partecipare a full immersion nei cantieri Walter Tosto: per la Società chietina, dunque, un impegno notevole a livello organizzativo, con un coinvolgimento di tutte le sue maestranze e del management al completo; ma anche a livello economico, con un investimento complessivo di oltre un milione di euro.

«Per un ragazzo poco più che ventenne si tratta di un percorso indubbiamente duro – conclude l’ad – ma anche molto gratificante sotto ogni aspetto, e fino dalle sue prime battute. Ai più meritevoli assicuriamo già da ora un brillante avvenire all’interno del nostro gruppo, con il conferimento di incarichi prestigiosi intorno al mondo e la possibilità di maturare una professionalità di altissimo profilo: una sorta di patente planetaria che, data la centralità del settore in cui operiamo, non ha scadenza».

La data entro la quale fare pervenire la domanda di iscrizione è l’11 novembre. Il modulo è disponibile sul sito internet www.univaq.it/Ateneo /Modulistica. Per ulteriori informazioni: www.waltertosto.it/master.

********************************************************

PRS Consulting Group

Via San Felice, 98 - 40122 Bologna (Italy)

Tel. +39 051 522440

Fax +39 051 553857

Email prs@prs.it

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl