Layla Pavone su Dialoghi Digitali: il blocco dei fondi per la banda larga un errore

12/nov/2009 14.39.34 Fabrizio Pivari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Layla Pavone, presidente di IAB Italia, ha rilasciato un'intervista esclusiva a Ciaoblog.net in cui ha annunciato di aver scritto una lettera aperta al governo contro il blocco dei fondi per la banda larga

Layla Pavone
Layla Pavone, presidente di IAB Italia e managing director di Isobar, ha rilasciato un'intervista esclusiva alla rubrica Dialoghi Digitali di Ciaoblog. La Pavone oltre a ripercorrere il proprio percorso professionale ha posto l'accento su un tema di grande attualità: il blocco da parte del governo italiano di 800 milioni di fondi da destinare alla banda larga. Proprio nell'intervista ha annunciato di aver scritto sul suo blog una lettera aperta al governo per lo sblocco di questi fondi, lettera scritta "A nome delle Associazioni che riuniscono le principali aziende attive nell’Information and Communication Technology", e già sottoscritta da autorevoli associazioni tra cui Confindustria.
L’intervista a Layla Pavone segue, tra le altre, quelle a Viviane Reding, Paolo Barberis, Luca De Biase, Gianluca Dettori e Salvo Mizzi, pubblicate nella rubrica Dialoghi digitali di www.ciaoblog.net, che hanno come filo conduttore il web e le dinamiche future della rete.

Davide Nunziante
Press Office www.ciaopeople.com
pressoffice [at] ciaopeople.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl