Franchising autonoleggio: un business in movimento.

Mentre nel 2009 si riduce la spesa degli italiani per l'acquisto di autovetture nuove, continua a crescere il mercato dell'autonoleggio, che in dieci anni è passato da 76 mila a oltre 600 mila vetture gestite.

23/nov/2009 11.51.53 Giulia Pirozzi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Mentre nel 2009 si riduce la spesa degli italiani per l'acquisto di autovetture nuove, continua a crescere il mercato dell'autonoleggio, che in dieci anni è passato da 76 mila a oltre 600 mila vetture gestite.

 

Al termine del 2009 gli italiani avranno speso 33,6 miliardi di euro per l’acquisto di autovetture, il 12% in meno del valore registrato nel 2008. Il dato emerge dalla ricerca “Il Mercato Auto a Valore” presentata nel corso del congresso “La Capitale Automobile”lo scorso ottobre.

 

Il motivo di questo calo? Semplice. Acquistare un'automobile è decisamente costoso. Ma rinunciare ad essa è chiaramente impossibile: che si tratti dell'auto per la vacanza o il weekend fuori porta, o del furgone o della vettura aziendale. Difficile farne a meno.

 

E se la soluzione fosse il noleggio?

 

Secondo recenti stime dell'ANIASA (Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici), al 30 settembre scorso il settore dell'autonoleggio ha sviluppato un giro d’affari di oltre 796 milioni di euro: i giorni di noleggi realizzati sono stati quasi 23 milioni con un numero di noleggi pari a 3,6 milioni.

 

Fornire un servizio di autonoleggio è quindi una strategia vincente.

 

Ma entrare in questo mercato avvalendosi dell'esperienza di un marchio in franchising lo è ancora di più. L'affiliazione conviene per diverse ragioni:

 

  • il franchisee riceve una formazione completa e costante, per cui non è necessaria una pregressa esperienza nel settore;

 

  • il franchisor accompagna l'affiliato nell'allestimento e prima ancora nella ricerca di un locale che si trovi nelle vicinanze di nodi strategici per gli affari (aeroporti, stazioni ferroviarie o centro città);

 

  • l'affiliato è agevolato nella gestione di particolari convenzioni con partners quali agenzie di viaggi, hotel e compagnie aeree;

 

  • il franchisor assicura all'affiliato un supporto costante nell'espletamento degli oneri relativi alla copertura assicurativa dei veicoli e nella definizione di tariffe e scontistiche da applicare al cliente.

 

Ci stai ancora pensando? I dati parlano chiaro: il mercato dell'autonoleggio funziona e cresce continuamente.

Se anche tu vuoi farne parte e vuoi avere alle spalle un franchisor che ti consenta un immediato posizionamento nel settore,

non perdere altro tempo.

 

Visita il sito www.italiainfranchising.it e richiedi maggiori informazioni compilando l'apposito form.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl