Il caffè d'orzo fa bene

13/mag/2010 11.06.43 Oommaz Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le cialde Lavazza e le cialde Mokona Bialetti ultimamente rappresentano una delle principali fonti di consumo della diffusissima bevanda, famosa per le sue proprietà eccitanti: il caffè è sempre stato un componente piuttosto fidato e importante per la vita di giovani studenti, lavoratori e quant'altro, ma un tempo si pensava che le sue proprietà, a lungo andare potessero causare problemi al sistema cardiovascolare e nervoso dei consumatori.

In realtà non è affacco così, perché, d'accordo che non è bene esagerare a livello di consumo quotidiano, ma è anche altrettanto vero che una giusta quantità di caffè consente di mantenere corpo e mente attivi, senza generare alcun problema fisico.

Tuttavia esistono molte persone che, senza farlo apposta, tendono ad esagerare. Per questi casi gli esperti consigliano di limitare il consumo di caffè normale, aumentando quello di caffè decaffeinato e soprattutto di caffè d'orzo. Quest'ultimo, infatti, oltre a possedere un gusto molto gradevole, è anche in grado di sprigionare proprietà benefiche e nutrienti.

Dunque consigliamo a tutti gli appassionati di caffè di cercare di limitarsi per quanto possibile, magari alternando al consumo di caffeina, qualche bevanda simile, che magari è anche in grado di sprigionare componenti sane e positive per il nostro corpo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl