Il video che dà una mano in cucina

01/ott/2010 00.36.47 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Diffusissime sia in televisione che sul web, i video di ricette di cucina riscuotono ormai un grandissimo successo presso un pubblico eterogeneo e poco tradizionale. Difatti a guardarli non sono solo casalinghe che vogliono rinnovare il loro menu storico. Proprio perché i piatti presentati sono vari e non sempre difficili da realizzare, ad utilizzare questi video sono anche lavoratori che non hanno troppo tempo da trascorrere vicino ai fornelli, single alle prese con pentole e padelle per la prima volta dopo decenni di cucina materna, mamme apprensive in ritardo per la festa di compleanno. O studenti universitari assolutamente ignari delle tecniche di cottura delle pietanze o dell’eventuale utilizzo di aromi a corredo dei loro piatti.

La varietà di ricette offerte è relativa alla difficoltà media di ogni piatto (si va dalle ricette basilari come la cottura del riso in bianco a quelle più raffinate a base di pesce) oppure alla rapidità di esecuzione delle portate. Ma interessa anche la tipologia di alimentazione. Spesso i video di cucina offrono idee innovative ad esempio ai vegetariani che si chiedono come innovare i loro piatti a base di tofu e seitan. Oppure agli appassionati di viaggi e tradizioni diverse, o anche soltanto di ricette esotiche, che intendono cucinare tabule, involtini di granchio e avocado, caramelle alla carruba invece dei soliti bucatini, e che tra le video ricette possono trovare decine di suggerimenti preziosi. Evitando, se possibile, gli snack colombiani a base di formiche, le caramelle allo scorpione al gusto di mou tipiche della Cina o gli speciali spiedini di coccodrillo fritto della Louisiana.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl