Per dimagrire non va dimenticato il pesce

Per dimagrire non va dimenticato il pesce Quando si decide di intraprendere una dieta, solitamente la trafila è unica e abbastanza ripetitiva: dopo l'iniziale periodo di entusiasmo, sepolti sotto una montagna di altre riviste i libri di ricette in cucina, credenze e frigorifero iniziano ad assumere un aspetto triste e talora minaccioso, come a voler rimproverare il povero malcapitato sottoposto a regime alimentare di averli completamente abbandonati a sé stessi.

03/nov/2010 11.03.14 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quando si decide di intraprendere una dieta, solitamente la trafila è unica e abbastanza ripetitiva: dopo l’iniziale periodo di entusiasmo, sepolti sotto una montagna di altre riviste i libri di ricette in cucina, credenze e frigorifero iniziano ad assumere un aspetto triste e talora minaccioso, come a voler rimproverare il povero malcapitato sottoposto a regime alimentare di averli completamente abbandonati a sé stessi. Gli scaffali vuoti, in effetti, sembrano man mano abdicare alla loro unica funzione di ancelle del mangiare bene e ingrigiscono l’unica stanza della casa che di solito dovrebbe essere un trionfo di colori.

Non c’è nulla di più sbagliato in tutto ciò. Preso atto del grande sforzo di volontà che accompagna ogni dieta dimagrante, comprensibilmente deprimente per chiunque nutra un po’ di amore verso il cibo, di sicuro la varietà, anche dal punto di vista cromatico, è quella che alla lunga garantisce i migliori risultati. Senza sottolineare ulteriormente l’importanza di frutta e verdura, senza dubbio gli alimenti più colorati che si possano trovare in cucina, non si può non dare spazio al pesce, altro grande alleato di un’ottima alimentazione.

Si tratta di un alimento non semplice da cucinare, anche quando acquistato già pulito, che quindi richiede uno sforzo in più, ma anche una maggiore soddisfazione nel momento in cui, finalmente, viene consumato a tavola. Il pesce contiene tanta acqua, proteine e una particolare tipologia di grassi, gli Omega 3, che costituiscono un vero toccasana per il sistema cardiovascolare. Non resta quindi che armarsi di computer e cercare delle ricette a base di pesce. Il resto, probabilmente, verrà da sé.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl