Celiachia, come vivere senza glutine

Celiachia, come vivere senza glutine.

Organizzazioni Fondazione Celiachia Onlus
Argomenti medicina, alimenti, fisiologia

19/lug/2011 16.41.55 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La celiachia colpisce un italiano su 100 come sostengono i numeri di diverse ricerche della Fondazione Celiachia Onlus. Ma cos’è esattamente la celiachia? Si tratta di un’intolleranza permanente alla gliadina, ovvero una componente del glutine, un complesso di proteine contenute nell’orzo, nel frumento, nel farro, nella segale, nel kamut. Dunque tutti gli alimenti che derivano da questi cereali o che contengono glutine in seguito a trattamenti sono cibi tossici per i celiaci. La celiachia prevede dunque l’attenzione e il rigore massimo nel seguire un tipo di alimentazione totalmente priva di glutine e di tutti gli alimenti in circolazione che possano contenerne traccia. La vita dei celiaci prevede dunque il fare i conti con l’alimentazione ad ogni pasto, in qualsiasi posto ci si trovi. Ad esempio specificando sempre la propria condizione ogni qualvolta ci si trova a mangiare al ristorante.

L’intolleranza al glutine che caratterizza questa malattia causa lesioni gravi alla mucosa dell’intestino tenue, e l’unico modo per farle regredire è quello di eliminare il glutine dalla dieta. Anche se non si assume glutine con costanza dalla celiaca non si guarisce, essendo una malattia cronica questa accompagnerà il soggetto per tutta la vita. Fortunatamente con l’aumento della consapevolezza di questa patologia oggi sono tante le aziende alimentari, come nel caso di Galbusera, che riservano particolare attenzione a queste persone mettendo in commercio ad esempio biscotti senza glutine per i celiaci o biscotti senza zucchero per i diatetici. Basterà dunque informarsi sui marchi che si distinguono per questi tipi specifici di prodotti dedicati ai celiaci per poter fare la spesa in tutta serenità, senza dover per forza controllare ogni etichetta sulla confezione. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl