Zucchero e glutine, quando diventano nemici dell’organismo

Zucchero e glutine, quando diventano nemici dell'organismo.

03/ago/2011 18.48.47 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per chi è affetto da problemi con i livelli di zucchero nel sangue, è sempre importante fare attenzione alla dieta. Devono essere sempre evitati cibi che contengono zucchero e carboidrati. Si raccomanda di mangiare  verdure, frutta e cereali. Se li si tollera, i cereali integrali sono migliori rispetto ai prodotti di farina bianca e per quel che riguarda i dolci, vanno preferiti i biscotti senza zucchero. Lo zucchero inoltre è un ottimo terreno di proliferazione per i funghi nell'intestino. I metaboliti tossici dei funghi intestinali (micotossine) sovraccaricano gli organi di disintossicazione (fegato, reni, cute e la milza) e il sistema immunitario.  Una volta danneggiato il sistema immunitario diventa sempre più difficile poter arrestare la crescita dei funghi nell’intestino. I metaboliti tossici rilasciati dai funghi intestinali raggiungono attraverso i vasi sanguigni e linfatici i diversi organi.

 L’organismo reagisce, nei confronti di queste sostanze tossiche, con una infiammazione allergica. Alcune malattie allergiche colpiscono la pelle (eczema), mentre altre i polmoni e i bronchi (asma). Esistono diverse forme di allergie, tra cui quella alimentare del glutine, una sostanza presente in molti alimenti, che causa, a chi è allergico, diversi disturbi, tra cui vomito, diarrea o eczema. Inizialmente il primo contatto con il glutine viene ignorato dall’organismo finché il corpo non si adatta a questo stress, spesso quotidiano, mascherando l’allergia. Questo adattamento dipende dal sistema immunitario che pian piano si indebolisce. L’indebolimento della difesa immune causa diversi sintomi: infezioni, bronchite cronica o tosse, problemi intestinali o problemi della pelle. I soggetti con tale allergia alimentare devono dunque necessariamente seguire una dieta priva di glutine. Oggi giorno l’industria alimentare ha fortunatamente messo sul mercato tanti prodotti del genere che vanno dal salato al dolce come i biscotti senza glutine

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl