Ricetta estratta da "Le regioni in pentola e l'arte del mangiar sano", Insalata di arance e finocchi

Condite con 1 pizzico di sale e 2 cucchiai di olio, mescolate ancora e lasciate riposare per 10 minuti prima di servire.

22/dic/2008 16.57.32 Maura Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 Insalata di arance e finocchi (Sicilia)

Mondate 2 piccoli finocchi, eliminando le basi, le guaine esterne e le barbe. Tagliateli a fettine sottilissime, più sottili che potete, utilizzando l'affettatrice se l'avete. Passate subito le fettine di finocchi in acqua acidulata con succo di limone per evitare che anneriscano.

Sbucciate 1 arancia tarocco o sanguinella, cioè quelle con la polpa rossa, pelatela al vivo, quindi eliminando al meglio tutte le parti bianche, e tagliatela a fettine.

Scolate le fettine di finocchio e asciugatele tamponandole con carta assorbente da cucina. Mettetele in una insalatiera e mescolatele con le fettine di arancia. Condite con 1 pizzico di sale e 2 cucchiai di olio, mescolate ancora e lasciate riposare per 10 minuti prima di servire.

Potete arricchire questo gustosissimo antipasto con 1 piccola cipolla rossa, 1 piccolo porro o 1 cipollotto, mondati e tagliati sottilissimi. Potete anche arricchirlo con fettine di bottarga.

 

da "Le Regioni in pentola e l'arte del mangiar sano", di Allan Bay e Patrizia Bollo, 2008, Editoriale Folini

http://www.ricettediabete.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl