Il galateo a tavola

L'omaggio agli anfitrioni potrà essere più o meno impegnativo, a seconda del tipo di ricevimento al quale si è invitati.

03/lug/2009 01.59.17 Fabio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Galateo suggerisce di non presentarsi mai ad un invito a mani vuote. L'omaggio agli anfitrioni potrà essere più o meno impegnativo, a seconda del tipo di ricevimento al quale si è invitati. Sarà un gesto gentile e sicuramente apprezzato dai padroni di casa arrivare all'appuntamento con un omaggio floreale, una scatola di cioccolatini o una bottiglia di vino pregiato. Allo stesso modo si potrà inviare, il giorno dopo la festa, un mazzo di fiori con un biglietto di ringraziamenti allegato.

Attenzione però al linguaggio dei fiori; rose rosse andrebbero regalate solo alla donna amata, i crisantemi sono legati a circostanze tristi e le rose gialle significano gelosia. Possiamo dire che, in linea di massima, alle ragazze giovani andrebbero regalate rose rosa a gambo corto, fiori di colore tenue sono indicati nel caso di nascite o matrimoni.

Nel caso in cui si dovesse portare un omaggio ad un uomo si potrà sceglire fra un libro, un CD, un liquore o, perchè no, una bella pianta da appartamento. Per evitare imbarazzo, i regali costosi sono indicati solo nelle occasioni importanti quali matrimoni, battesimi, comunioni.

Ricette di cucina e primi piatti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl