Castelbasso Progetto Cultura 2009 - Sezione Enogastronomia

Castelbasso Progetto Cultura 2009 - Sezione Enogastronomia Una due giorni dedicata al cibo (dalla scelta delle materie prime alla fase della cucina) ed una serata dedicata all'Abruzzo dove arte e gusto si alleano in nome del patrimonio artistico aquilano distrutto dal terremoto del 6 aprile scorso.

13/ago/2009 13.30.18 Fondazione Malvina Menegaz per le Arti e le Cultur Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una due giorni dedicata al cibo (dalla scelta delle materie prime alla fase della cucina) ed una serata dedicata all’Abruzzo dove arte e gusto si alleano in nome del patrimonio artistico aquilano distrutto dal terremoto del 6 aprile scorso. Un programma interattivo e di conoscenza “empirica” della cucina. Una kermesse istruttiva e divertente per mettere le mani “in pasta” e per capire che si “fa presto a dire cotto” perché mangiare è una realtà complessa “condita” da elementi come la necessità di alimentarsi, la propria identità territoriale e la curiosità di  integrare storie e tradizioni.

 

 

Scuola e Teatro della cucina: tre serate dedicate alla cultura del cibo.

La sezione Enogastronomia di Castelbasso Progetto Cultura, grazie al contributo del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, nell’edizione 2009 si arricchisce degli elementi della interattività e della conoscenza diretta dell’enogastronomia abruzzese, al quale si affianca una originale iniziativa di solidarietà.

 

Nelle prime due giornate 21 e 22 agosto un numero selezionato di partecipanti (massimo 16 persone) potranno vivere da protagonisti una kermesse istruttiva e divertente accanto agli chef Domenica Vagnarelli del ristorante Mediterraneo di Alba Adriatica e Gabriele Marrangoni del ristorante Borgo Spoltino di Mosciano S. Angelo per scoprirne passo dopo passo tutti i segreti della cucina di mare e di terra.

 

I partecipanti saranno accompagnati e guidati dagli chef e da altri esperti nella scelta dei prodotti al mercato, nella visita nelle aziende agricole e alimentari e alla esibizione dal vivo sul palco di piazza Arlini per la preparazione delle due cene alle quali potranno partecipare circa 100 persone.

 

Nell’ultima serata del 23 agosto, infine, arte e gusto si alleano in nome del recupero patrimonio artistico aquilano distrutto dal terremoto: durante la cena preparata "in diretta” sul palco di piazza Arlini da Elenia Alcantarini del ristorante PerVoglia di Castelbasso, la Fondazione Venanzo Crocetti metterà all’asta le opere di artisti contemporanei italiani e stranieri e destinerà il ricavato al progetto “L’Arte per L’Aquila”.

 

 

Modalità di partecipazione:

1)      La scuola di cucina (max 16 persone)

Quota di partecipazione: 50 euro (entrambe le giornate: 100 euro)

La quota comprende: scuola di cucina, visita alle aziende, minicorsi di degustazione olio e vino, 1 posto per la cena;

 

La prenotazione per la scuola di cucina è necessaria entro il 19 agosto

 

 

2)      Il Teatro della cucina (max 100 persone)

            “Il Mare” (venerdì 21 agosto ore 21,00)

            “La Terra” (sabato 22 agosto, ore 21,00)

            Quota di partecipazione 35 euro

 

3)      Cena e asta di beneficenza

            “L’Arte per L’Aquila” (domenica 23 agosto, ore 21,00)

            Quota di partecipazione 50 euro

 

 

            Possibilità di pernottamento in hotel e b&b convenzionati.

 

 

venerdì 21 agosto: Il Mare

chef Domenica Vagnarelli – ristorante Mediterraneo (Alba Adriatica)

 

ore 09,00 Raduno a Castelbasso

ore 09,30 il Giardino Officinale (Morro d’Oro), le erbe, le spezie, le essenze

ore 10,30 la spesa del pesce

ore 12,00 Forno D’Ambrosio (Alba Adriatica )le farine, il pane, i dolci

ore 13,00 Illuminati (Controguerra), i vigneti, la cantina, i vini

ore 14,00 minicorso di degustazione in cantina

ore 15,00 preparazione delle materie prime e della cena

ore 21,00 cena con i vini Illuminati (Controguerra) e Strappelli (Torano Nuovo)

 

 

sabato 22 agosto: La Terra

chef Gabriele Marrangoni – ristorante Borgo Spoltino (Mosciano S. Angelo)

 

ore 09,00 Raduno a Castelbasso

ore 09,30 la spesa della carne

ore 10,30 Caseificio O’Hara (Villa Vomano) il latte, la ricotta, i formaggi

ore 12,00 Di Pasquale /Montecchia (Morro d’Oro)gli oliveti, il frantoio, l’olio

ore 13,00 minicorso di degustazione in frantoio

ore 15,00 preparazione delle materie prime e della cena

ore 21,00 cena con i vini Orlandi Contucci Ponno (Roseto degli Abruzzi)

 

 

domenica 23 agosto: L’Arte per L’Aquila – cena e asta di beneficenza

chef Elenia Alcantarini - Ristorante PerVoglia di Castelbasso

 

ore 21,00 cena con i vini Cerulli Spinozzi (Canzano)

 

Nel corso della serata, la Fondazione Venanzo Crocetti, in collaborazione con la Banca di Teramo e la partecipazione della Fondazione Malvina Menegaz, ha organizzato un’asta di beneficenza con circa 60 opere di artisti contemporanei italiani e stranieri, il cui ricavato sarà devoluto al recupero del patrimonio artistico aquilano distrutto dal terremoto.

 

 

 

 

 

 

 

Ufficio Stampa                                                             Segreteria Organizzativa

Laura Aprati                                                                 Fondazione Malvina Menegaz

                                                                                  per le Arti e le Culture

06 97747669 – 335298071                                            0861 508000

www.lauraaprati.com                                                    www.fondazionemenegaz.it

info@lauraaprati.com                                                    info@fondazionemenegaz.it.it

                                                                                  info@castelbasso.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl