Birdfeeding Day a Children's Tour 2010: "Un Uccellino per Amico"

Birdfeeding Day a Children's Tour 2010: "Un Uccellino per Amico" Legambiente e BIRDFEEDING™Italia presentano a Children's Tour 2010 "Un Uccellino per Amico" Un progetto dedicato alle scuole, sviluppato per avvicinare i ragazzi all'Ambiente e alla Natura.

27/feb/2010 14.19.42 Birdfeeding... Un Uccellino per Amico. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Legambiente e BIRDFEEDING™Italia presentano a Children’s Tour 2010

 “Un Uccellino per Amico”

Un progetto dedicato alle scuole, sviluppato per avvicinare i ragazzi all’Ambiente e alla Natura.



L’Associazione di Promozione Sociale BIRDFEEDING Italia in partnership con Legambiente sarà presente alla fiera Children's Tour di Modena, che si terrà dal 19 al 21 Marzo. Children's Tour è la più importante fiera del turismo junior 0-14.

Legambiente e Birdfeeding, attraverso esercitazioni di laboratorio didattico, presenteranno in questa circostanza il progetto denominato "Un Uccellino per Amico" rivolto principalmente al mondo della scuola, ricordando che Il 2010 è stato dichiarato l'anno della biodiversità.

All'interno della fiera Children's Tour,  Birdfeeding e Legambiente proporranno la realizzazione di un habitat, offrendo così ai ragazzi e ai visitatori della fiera l'opportunità di entrare in vivo e stretto contatto con il mondo della natura e dei nostri piccoli amici, gli uccellini.

L’Attività prende il nome di “Birdfeeding”: si insegna ai bimbi il valore, il rispetto per la natura e la libertà, così importante soprattutto per un uccellino. Si mostrerà così ai ragazzi che posizionando dei nidi e delle mangiatoie, ogni giorno potranno alimentare e osservare passerotti, pettirossi, cardellini, merli, tortore, senza doverli tenere in gabbia.

In Italia e in Europa si sta registrando un drastico calo della popolazione dei passeri, tanto da rendere necessario l'inserimento di questa specie nelle categorie a rischio. II dato più importante è che non emergono segnalazioni di epidemie che abbiano colpito questi volatili: la vera causa è il cambiamento dell'ambiente e del paesaggio rurale. Il passero si è così spostato nelle città, dove le condizioni alimentari e i rifugi naturali sono quasi inesistenti.

La creazione di habitat in ambito urbano aiuta la natura laddove l'uomo l'ha modificata a suo esclusivo vantaggio. Creare l'habitat ideale nel proprio giardino è come accendere una lampadina sul territorio: gli uccelli hanno una memoria incredibile e durante i viaggi migratori ricordano dove possono sostare e sfamarsi. Praticamente vedono il nostro habitat dal cielo come una lampadina accesa che gli segnala un giardino amico.

Tre giornate di laboratorio didattico aperte a tutti i visitatori della fiera. All'interno dell'area Birdfeeding-Legambiente i visitatori potranno sperimentare questa nuova attività naturalistica, imparando le basi per realizzare un habitat nel cortile della propria casa, in quello della scuola o magari, d’accordo con il Comune, in un parco pubblico.

Si imparerà a identificare gli elementi che compongono un habitat, ovvero i nidi, le mangiatoie, le piante; a posizionarli correttamente, capendo come rendere l'ambiente sicuro per gli uccellini, come nutrirli, come preparare i cobi con le nostre mani, come osservarli, come fotografarli o riprenderli.

Creare un habitat all'interno del cortile della scuola, significa anche creare un piccolo sistema per la conservazione della biodiversità.

Birdfeeding e Legambiente Vi aspettano quindi a Children's Tour 2010. Non mancate!

 

Info:
Ufficio Stampa APS Birdfeeding Italia

press@birdfeeding.it

In co-partecipazione con:
Legambiente Modena

lambmo@comune.modena.it
Alessandra Filippi

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl