"La Notte delle Streghe" San Giovanni in Marignano - presentata questa mattina l'edizione 2010

06/ago/2010 13.33.22 Creattiva Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gentili Signori,

è stata presentata questa mattina in conferenza stampa l’edizione 2010 de La Notte delle Streghe

organizzata dal Comune di San Giovanni in Marignano con il contributo della Provincia di Rimini.

 

Erano presenti Symon Buda, responsabile del servizio turismo e marketing territoriale della Provincia di Rimini; Claudia Montanari, Vice sindaco e assessore alla cultura del Comune di San Giovanni in Marignano; Laura Pontellini, ufficio cultura del Comune di San Giovanni in Marignano.

Troverete di seguito il comunicato stampa relativo, mentre alleghiamo il programma della manifestazione e alcune immagini della conferenza e di repertorio.

Cordiali saluti

Creattiva

 

 

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN MARIGNANO

Assessorato alla cultura

 

con il contributo di PROVINCIA DI RIMINI

 

presenta

 

 

La NOTTE DELLE STREGHE

…DARE LA PRECEDENZA ALLE STREGHE

edizione 2010

Dal 19 al 23 giugno, dalle 21.00 alle 24.00

Ingresso libero

 

Si scalda la temperatura, si allungano le giornate e si avvicina il momento del solstizio d’estate… E’ questo il tempo giusto per il ritorno, come ogni anno, della Notte delle Streghe, evento principe di San Giovanni in Marignano (Provincia di Rimini) che anima le serate del bel borgo malatestiano dal 19 al 23 giugno, con ingresso libero.

 

Ma quella che oggi è conosciuta come la Notte delle Streghe di San Giovanni in Marignano, affonda in realtà le sue radici nella più antica ritualità legata agli astri e al ciclo agrario. La festa infatti, ormai un “classico” appuntamento dell’estate marignanese che si rinnova da circa 20 anni e segna l’inizio dell’estate nella Riviera Romagnola e nella Valconca, trae le sue origini dalle superstizioni e dalle ritualità popolari in occasione della Notte di San Giovanni, legata sia alla celebrazione religiosa del santo patrono del paese, che alla festa pagana del solstizio d’estate. Era in quella magica notte che tutto poteva accadere ed era a mezzanotte che si radunavano le streghe…

 

E’ proprio pensando a queste origini che l’edizione di quest’anno – più che mai - mira ad arricchire la festa, rivalutando il tessuto culturale dalla quale trae spunto e cercando di far rivivere a grandi e piccini l’atmosfera che diede vita alla tradizione.

 

Come ogni anno il fascinoso borgo di San Giovanni in Marignano sarà ricco di iniziative, eventi e tantissimi spettacoli! Il tutto con una veste completamente rinnovata, a partire dall’immagine, con un sito internet dedicato: www.lanottedellestreghe.net, e con una grande voglia di gioco e ironia.

 

Tra le tante opportunità, si potrà visitare il mercatino magico, conoscere le erbe e le pietre incantate, assaggiare cibo “fatato” e stupirsi della “prodigiosa” cucina tradizionale romagnola. Ma più di tutto si resterà affascinati dagli spettacoli che si alterneranno negli spazi del centro storico per tutta la serata (dalle 21.00 alle 24.00).

Tra questi segnaliamo la ricostruzione di un bosco stregato, con tanto di abitazione della maliarda in Piazza Silvagni: si tratta di uno spazio in cui attori e animatori faranno rivivere con interventi continui l’intero mondo “quotidiano” delle streghe.

 

Affascinante lo spettacolo dedicato alla fattucchiera “locale”, ovvero a colei che visse a San Giovanni in Marignano: Artemisia. Il Teatro dei Cinquequattrini infatti porterà in scena Artemisia Gentileschi in Feralia”, un coinvolgente percorso guidato alla scoperta del potere universale femminile.

 

Diversi show a sera animeranno l’Arena Spettacoli, tra cui segnaliamo il 20 giugno la sfilata organizzata in collaborazione con il parco tematico Italia in Miniatura dal titolo “Miss Italia in miniatura”, aperto a ragazze che non superano i 170 cm di altezza. Da non perdere il 23 i “Carmina Burana” a cura del Coro Lirico della Regina, con la collaborazione di Pro Loco di San Giovanni in Marignano.

 

I più piccoli avranno un “Parco stregato” (Parco dei Tigli) interamente dedicato in cui potersi sbizzarrire con animazioni, trucchi, spettacoli e intrattenimenti… spaventosi!

 

Lungo le vie più incantevoli e gli angoli bui del centro storico si alterneranno artisti itineranti con tantissimi spettacoli.

 

Come ogni anno la conclusione della festa si svolgerà a mezzanottedell’ultimo giorno, il 23 giugno, quando nell’alveo del fiume Ventena si darà vita al suggestivo rogo della strega

 

Per gli appassionati, nei giorni di sabato 19 e domenica 20 giugno, sarà possibile effettuare lo speciale annullo filatelico.

 

Ma queste sono solo alcune anticipazioni, per saperne di più occorre esserci!

 

Per Info: Ufficio Cultura

0541.828165   3351825461

cultura@marignano.net 

www.marignano.net  - www.lanottedellestreghe.net

 

 

ingresso libero

 

 

Ufficio stampa

Creattiva

Tel. 0541 709792 – fax 0541 708015

creattiva@creattiva.info

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl