Saludecio - 800NNT NeroNotteTeatro 17 luglio

La manifestazione, giunta alla VI edizione, è diventata ormai una vetrina stabile del teatro "noir" nelle sue varie sfaccettature ed espressioni artistiche: dal teatro d'attore al nouveau cirque, dal teatro itinerante al teatro di figura, dalle narrazioni alle sonorità d'ambiente, in pratica è diventata il cuore "nero" di 800 Festival.

16/lug/2010 12.41.43 Creattiva Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comune di Saludecio

Provincia di Rimini

 

in collaborazione con l’Associazione Culturale Saludecese “L’Armonda”

 

logo 800nnt colore rid

 

VI edizione

 

Castello di Meleto - Saludecio (RN)

 

 

venerdì 16, sabato 17, domenica 18 luglio 2010

cuore 800nnt rid

SECONDA SERATA, SABATO 17 LUGLIO

 

Dopo la prima serata “da brivido” torna ancora una volta 800NNT NeroNotteTeatro, in programma anche sabato 17 e domenica 18 luglio dalle 21.00 a mezzanotte. Il piccolo festival dedicato alle atmosfere notturne e alla letteratura del XIX secolo, si svolge presso il Castello di Meleto, borgo fortificato del Comune di Saludecio.

 

La manifestazione, giunta alla VI edizione, è diventata ormai una vetrina stabile del teatro “noir” nelle sue varie sfaccettature ed espressioni artistiche: dal teatro d’attore al nouveau cirque, dal teatro itinerante al teatro di figura, dalle narrazioni alle sonorità d’ambiente, in pratica è diventata il cuore “nero” di 800 Festival.

 

Vari e interessanti gli artisti che si succederanno; diversi e suggestivi gli angoli in cui gli spettacoli prenderanno forma.

 

Di grande suggestione “Il non spirato” con Raffaele Mirabella e Gigliola Fronzoni. Per l’originale performance vengono utilizzate immagini tratte da “Nosferatu il vampiro”, film capolavoro di Friedrich Wilhelm Murnau, ispirato liberamente al romanzo Dracula di Bram Stoker, accompagnato dalle musiche originali di Mirabella che riprende quindi per l’occasione la tradizione dei pianisti che, nell’epoca del cinema muto, avevano il compito di descrivere il pathos e l’atmosfera di tutte le scene. Questa rilettura viene però riproposta in chiave tecnologica, utilizzando dal vivo un sofisticato set up elettronico; a questo fa da contraltare la nuda voce fuori campo di Gigliola Fronzoni.

Da non perdere il “Morris Side Show” di e con Vladimiro Strinati. Il Side Show, di origini ottocentesche, occupava fino alla metà del ‘900 un padiglione sistemato ai lati del tendone del Circo, il classico Baraccone dei Fenomeni dove si esibivano prodigi della natura. E’ in questo luogo semioscuro e un po’ inquietante che Vladimiro Strinati, narratore-burattinaio romagnolo, indossa e anima il Nano Morris, un discutibile novello Barnum, col suo repertorio di creature bizzarre.

“Grand Guignol, nel manicomio della Salpétriére”, a cura della Cooperativa Culturale Jesina Teatrotello.it, farà rivivere il Teatro del Grand Guignol nato a Parigi sul finire dell’800 con il suo repertorio fatto di sporcizia delle strade francesi, la doppiezza “naturale“ dell’uomo, la parte oscura dello spettatore… Una performance di nouveau cirque, uno spettacolo di teatro, acrobatica, fuoco e suggestioni “noir” creato appositamente per 800NNT.

Il Teatro Instabile, per testo e regia di Roberto Caminiti, porterà in scena “La luce dorata” prendendo spunto da un racconto fantastico di Guy de Maupassant “La chioma(La chevelure) e creando appositamente per 800NNT un’intensa performance teatrale.Una storia in cui la passione amorosa travalica i confini della normalità e della follia per approdare al misterioso mondo degli spiriti, sondando fino alla vertigine i più segreti moti del cuore.

Per finire, la compagnia Arrivano dal Mare! presenta “Storie di paura e meraviglia, da una Romagna arcaica e misteriosa” con Sergio Diotti e Pepe Medri. Il repertorio di Sergio Diotti si compone ormai di innumerevoli pagine “romagnole”. Ma della Romagna, molti stereotipi sono confluiti a formare un ritratto sempre solare e sorridente, quando invece la paura, la violenza, la fame e la miseria hanno innevato la vita di vicissitudini amare e inquietanti: da qui “Storie da una Romagna arcaica e misteriosa”.  E’ in questo archivio-pentolone che Diotti pesca due favole della tradizione: “Pirin Pipetta” e “L’uccello Granfolone”. E chi meglio di Pepe Medri, maestro dell’organetto diatonico, potrebbe arricchire questo set di sonorità ammalianti?

A Meleto, inoltre, non mancheranno le mostre. Come l’incursione nella foto spiritica di Alessandro Guaitoli che ha ideato “Il medium perfetto. Spiritismo e diavolerie”. Si tratta di una breve rassegna di fotografie e di stereofotografie storiche ispirate allo spiritismo; viste sotto il duplice profilo dell’ironia e della fotografica come documentazione-prova dell’esperienza spiritica.

E ancora “Superstizioni di Romagna”, a cura di Vincenzo Sanchini e Gabriele Bianchini, una piccola raccolta di detti e frasi poetiche a ricordarci semplici pratiche quotidiane dell’antica tradizione contadina, utili per scacciare e soprattutto preservarci da invidie e malocchi.

Per la gioia del palato, all’imbrunire si apriranno nel borgo due piccoli spazi dove poter degustare semplici piatti e delicati sapori: la Locanda del Diavolo e l’Absinthe Cafè.

 

All’Armonda, che si occupa della direzione artistica, degli spettacoli e dell’organizzazione delle serate, si affianca l’ Amministrazione comunale di Saludecio che segue direttamente la promozione e tutta la realizzazione logistica dell’evento.

 

 

Ingresso Serata Euro 5,00

Tutti gli spettacoli vengono  replicati ogni sera dalle ore 21.00 alle 24.00.

Programma dettagliato all’ingresso del castello o sul sito web: www.ottocentofestivalsaludecio.it

 

 

Per informazioni :

 

Ufficio Informazioni Turistiche U.I.T.

Piazza Beato Amato Ronconi,1

Tel. 0541/869731 – Fax. 0541/869732

E-mail: uit.saludecio@comune.saludecio.rn.it

 

Ufficio Cultura e Turismo

Piazza Beato Amato Ronconi,1

Tel. 0541/869719  0541/869721  – Fax. 0541/981624

E-mail: ufficio.cultura@comune.saludecio.rn.it

 

 

 

Ufficio Comunicazione Creattiva

Tel. 0541 709792 – fax 0541 708015

e-mail creattiva@creattiva.info - www.creattiva.info

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl