Sempre più gli appassionati del fai da te

13/set/2010 23.44.48 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Chi non ha mai pensato di rimboccarsi le maniche e costruirsi da sé una libreria su misura o magari, senza troppo pretendere, un semplice ma originale portapenne? Moltissimi, a giudicare dai numeri. A quanto pare, infatti, il mondo dei lavori con il bricolage fai da te si sta espandendo a macchia d'olio ed è arrivato a contare un numero davvero significativo di adepti, più o meno esperti nell'utilizzo di una cassetta degli attrezzi e più o meno fantasiosi nel realizzare le loro creazioni. 

Un mondo estremamente variegato, sul cui straordinario successo gioca la duplice di natura di passatempo antistress da svolgere nel tempo libero e di attività che, se fatta bene e con costanza, può arrivare a fruttare anche diverse centinaia di euro di risparmi l'anno. Non è un caso, infatti, che le spese del settore non siano diminuite in questi mesi di crisi, in palese controtendenza con altre tipologie di consumi che hanno recentemente registrato un discreto calo, se non una vera e propria battuta d'arresto. Senza contare poi che pochi oggetti, acquistati a un prezzo ragionevole, potrebbero sortire lo stesso effetto di un regalo fatto con le proprie mani: per quanto non perfetto sarà sicuramente originale. 

E niente paura per chi ha difficoltà a distinguere un cacciavite a croce da uno a taglio: una miriade di corsi organizzati dai punti vendita stessi o fruibili on line comodamente da casa propria vi insegneranno le arti del bricolage, dalle tecniche base fino alla realizzazione dei più raffinati lavori con il legno fai da te. Insomma, i buoni allievi riusciranno a costruirsi i propri mobili personalizzati. O perlomeno a fissare una mensola al muro evitando i più classici degli incidenti. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl