I palinsesti innovativi di internet

11/ott/2010 23.33.22 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La7 ha rinnovato il proprio sito web con una grafica rinnovata, una migliore navigazione e maggiore interattività da parte degli utenti. Si tratta soltanto dell’ultima notizia relativa ad una web tv con tanti video e contenuti (e un discreto successo) che decide di “rifarsi il trucco” per soddisfare al meglio le esigenze e i desideri dei propri utenti. Nel caso specifico, La7 (che conta quasi 700 mila visitatori unici al mese) aveva visto aumentare notevolmente il tempo di navigazione sul proprio sito, arrivando al soddisfacente risultato di una media di 11 minuti, grazie al traino di programmi di punta come Crozza Live di Maurizio Crozza, che ha portato a 40 minuti la permanenza sul sito, o le repliche dell’Infedele di Gad Lerner, che ha registrato picchi di 50 minuti.

Di rilievo è ovviamente il risultato dell’informazione del TgLa7, che porta sul sito quasi la metà dei visitatori e che rappresenta il traino del collegato canale YouTube. Ma La7 ha un altro elemento di novità rispetto anche alle altre web tv online con tanti video. Il telegiornale serale condotto da Enrico Mentana vanta la prima esperienza di collaborazione con YouTube per la trasmissione in diretta, in contemporanea con la televisione, di un notiziario televisivo. E la prima puntata del talk show Le invasioni barbariche, diretto da Daria Bignardi, ha sperimentato lo streaming sulla pagina fan di Facebook. Esperimenti che testimoniano come la tv stia cambiando, almeno nella forma.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl