Essere al sicuro nella propia casa con un sistema di allarme senza fili

10/nov/2010 09.45.05 Ale84 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ai giorni d’oggi i crimini domestici sono in costante aumento e le persone cercano di mettersi al sicuro installando sistemi d’allarme per casa all’avanguardia, o per meglio dire apparecchi elettronici creati appositamente per garantire la protezione in caso di incendi o di presenza di ladri all’interno della propria abitazione. Ci sono due tipi di antifurti: a rete metallica e wireless, ovvero senza fili. Gli allarmi per casa senza fili, come ad esempio rilevatori di movimenti, sono sistemi collegati a computer con codici segreti, molto più veloci ed efficaci, infatti sono i più venduti sul mercato. L’avanguardia delle tecnologie in questo campo sta migliorando di giorno in giorno e per le persone è più comodo e funzionale poter utilizzare un sistema wireless, dotato di sensori. Si ha la possibilità di posizionarlo ovunque si voglia, vicino alle porte, sulle finestre, senza dover affrontare i costi di un elettricista. I diversi sistemi di allarme casa sono catalogati secondo il servizio che offrono. Ci sono i sensori che si attivano non appena si rompe un vetro, avvertendo l’impatto della rottura. Si consiglia di adottare questi tipi di sistemi nelle case con molte vetrate, finestre e porte a vetro, poiché l’antifurto scatta non appena percepisce un rumore di spaccatura. I rilevatori di movimento solitamente si attivano grazie a segnali infrarossi o sensori di microonde: una combinazione di questi due sistemi viene solitamente chiamata tecnologia-doppia, ovvero una doppia protezione che garantisce la sicurezza di rilevamento di qualsiasi spostamento. Sia i segnali infrarossi che i sensori di microonde funzionano con la stessa tecnica: avvertono il calore corporeo e mandano i dati al pannello di controllo, che fa sì che scatti immediatamente l’antifurto, collegato alla stazione di polizia più vicina all’abitazione. Un altro tipo di sistema di allarme per casa utilizza una rete di telecamere di sicurezza, posizionabili in luoghi strategici, in modo tale che non appena avvenga un movimento, l’antifurto riceva l’impulso e cominci a suonare. Questo sistema offre inoltre la possibilità di registrare l’azione e quindi si è facilitati nell’identificazione del ladro.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl