Telecamere di sorveglianza per proteggere la vostra casa

Inoltre non solo c'è la possibilità che intervengano le autorità locali, ma bensì che le vostre registrazioni vengano inviate a una centrale di sorveglianza.

14/nov/2010 22.15.12 Ale84 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il migliore elemento aggiuntivo che un sistema di allarmi casa possa avere è il sistema di telecamere di sorveglianza a circuito chiuso sia per l’interno, che per l’esterno. Inoltre non solo c’è la possibilità che intervengano le autorità locali, ma bensì che le vostre registrazioni vengano inviate a una centrale di sorveglianza. Queste centrali sono presenti in diverse sedi, solitamente nelle capitali e nelle città più grandi di una nazione, anche se spesso capita che le piccole compagnie di antifurti abbiano sedi anche in città di provincia. Ormai avere un sistema di allarme per casa di vecchia data, con semplicemente una sirena che scatta non appena il ladro si introduce in casa, non è più efficiente come un tempo. Da un lato per la prevalenza di falsi allarmi, infatti molti vicini non ci fanno più caso perché pensano che sia stato un errore del padrone dell’abitazione. Dall’altro lato perché se ci si dovesse trovare nel bel mezzo della campagna non sentirebbe nessuno e il ladro porterebbe il suo colpo a buon fine. O si ricorre a un telefono che si colleghi direttamente alle autorità, oppure la nuova soluzione è un sistema di monitoraggio a banda larga. Entrambi hanno difetti e pregi, ma è chiaro che con un sistema di allarme senza fili, a banda larga, ci sono molti vantaggi. I centri di sorveglianza hanno la possibilità di parlare direttamente col proprietario della casa, in modo tale da rendersi conto della situazione e in caso di necessità, chiamare un’ambulanza. Può anche capitare che l’operatore del centro parli con lo scassinatore, facendogli rendere conto che ormai è in trappola e non ha possibilità di scappare. Un altro lato positivo dei sistemi di sorveglianza a circuito chiuso è che i centri possono rispondere a vari reati casalinghi, partendo dai furti, fino ad allarmi incendio, fuoriuscite di gas, necessità mediche o malfunzionamenti di alcuni servizi elettrici. Come potete notare questi sistemi di allarmi wireless continuano ad essere i più efficienti protettori della vostra abitazione. Assicuratevi che la compagnia dalla quale decidete di acquistare un antifurto, sia disponibile nel darvi informazioni sulla sicurezza offerta dal loro centro di sorveglianza.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl