Seguitissimi i tutorial sui trucchi

Seguitissimi i tutorial sui trucchi Ci sono dei tutorial che in rete insegnano tutto su una materia: attraverso i video trucchi e make up, bricolage, cucina, addirittura yoga e ginnastica non hanno più alcun segreto per gli utenti del web.

15/nov/2010 09.24.34 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ci sono dei tutorial che in rete insegnano tutto su una materia: attraverso i video trucchi e make up, bricolage, cucina, addirittura yoga e ginnastica non hanno più alcun segreto per gli utenti del web. Soprattutto per le utenti probabilmente, dato che i tutorial che detengono attualmente il primo posto in classifica sono quelli relativi al trucco e al look. Si tratta di vere e proprie lezioni tenute però, per la stragrande maggioranza dei casi, da non professioniste: è l’ambito dei video lavori fai da te, insomma, che nonostante una certa artigianalità nella fattura riscuotono sempre un grandissimo successo. E molte delle ragazze che realizzano filmati nei quali discutono di come stendere lo smalto o dei colori dominanti dell’inverno prossimo sono diventate delle vere e proprie star del web.

Una fra tutte è Clio, una italiana trapiantata a New York che è diventata una vera e propria guru in fatto di make up. Ma tantissimi sono i nomi diventati celebri nel web. E spesso fanno tendenza anche in un campo che non è di loro stretta competenza.

Il caso più recente è quello di Alice Like Audrey, ventenne di Lucca che ha un canale Youtube da luglio 2008 che conta attualmente più di 21mila iscritti e circa 305 video caricati che raggiungono quasi i 5 milioni di visualizzazioni. Ma stavolta la notizia non riguarda il trucco delle feste o le unghie da star. L’argomento dibattuto è relativo al suo nuovo taglio di capelli e ai consigli che, in relazione alla sua esperienza, si è sentita di dare agli iscritti al suo canale: dalla decolorazione ai prodotti per fortificare i capelli sfibrati, passando per la necessità, un po’ sfibrante anch’essa, di recarsi almeno mensilmente dal parrucchiere per un ritocchino anti-ricrescita. Insomma, anche queste chiacchiere, più da tè che da tutorial, hanno il loro successo nel web.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl