Un giro sul lago di Garda per acquistare i regali di Natale

17/nov/2010 09.35.26 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il mercatino di Natale è una tradizione che si sta affacciando nella bassa Europa negli ultimi anni. Specialmente nella fascia alpina, sia nel nostro paese che all’estero, (ma anche a Napoli ogni anno l’evento attira turisti e media) ormai decine di città organizzano questi spettacoli di colori dove è possibile comprare regali senza infilarsi nei nevrotici centri commerciali delle grandi città. In verità l’usanza dei mercati prenatalizi è una tradizione del nord Europa arrivata specialmente in trentino attraverso la Germania e l’Austria.

Per capire cosa vuol dire un evento del genere bisogna solo fare un giro per quei luoghi caratteristici (per informazioni e per farvi affascinare ancora di più cercate su un qualsiasi motore di ricerca “mercatini di Natale lago di Garda o “mercatini di Natale Rovereto”.

Troverete un’atmosfera d’altri tempi e potrete fare un giro tra gli espositori che rappresentano il meglio dell’artigianato locale. Questo vuol dire che invece degli addobbi omologati che potreste comprare in un grande magazzino quest’anno il Natale potrà essere caratterizzato da ornamenti tipici del trentino. Inoltre sarà una buona occasione per apprezzare la cucina tradizionale di quelle zone, dai dolci ai vini più pregiati.

Insieme ai caratteristici stand con l’artigianato della natività sarà possibile assistere a diversi eventi legati sia al territorio che al natale. Esposizioni della storia della regione e di grandi artisti, racconti immaginifici, per bambini e per adulti, e spettacoli organizzati apposta per i turisti che decideranno di scoprire la magia del natale in queste zone. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl