I vantaggi e gli svantaggi dei sistemi di telecamere wireless

I vantaggi e gli svantaggi dei sistemi di telecamere wireless Negli ultimi anni molti proprietari di case, ma anche di negozi, hanno cominciato ad utilizzare telecamere per videosorveglianza.

30/nov/2010 18.49.00 Ale84 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Negli ultimi anni molti proprietari di case, ma anche di negozi, hanno cominciato ad utilizzare telecamere per videosorveglianza. Ci sono un sacco di ragioni per cui queste persone utilizzano questo tipo di sistemi. Una di queste è che questi personaggi vogliono essere sicuri che la propria abitazione sia sorvegliata dentro e fuori, sia di giorno che di notte. Alcuni utilizzano le telecamere per osservare i babysitters, aiutanti, o altri impiegati. Altre persone, soprattutto coloro che hanno attività lavorative, utilizzano le telecamere senza fili per controllare da vicino il lavoro nel loro ufficio o magazzino. Il motivo per cui queste telecamere sono diventate così popolari è che possono essere piazzate ovunque senza bisogno di cavi. Non è necessario fare buchi nei muri, la loro installazione è facile e flessibile. Questi oggetti sono poco costosi e coperti da garanzia.

Le telecamere wireless funzionano grazie ad un trasmettitore incorporato che manda il segnale video ad un ricevitore. Questo ricevitore può essere connesso a una televisione, a un registratore, a un computer, e qualsiasi cosa possa mostrare immagini. La cosa certa è che non c’è bisogno di cavi. Il ricevitore deve essere posizionato in un luogo a distanza di 700 piedi, fino a un massimo di 10 miglia. Dipende molto dal sistema che acquistate. I ricevitori possono essere nascosti tra le intercapedini, in materiali solidi come il legno, vetro, metalli, plastica, fibra di vetro, e altre ancora.

È una grandiosa idea per coloro che vogliono posizionare le telecamere in determinati punti. Gli svantaggi di un sistema di telecamere wireless, è che le batterie devono essere ricaricate ogni quattro, otto ore. Le batterie vanno tolte per essere ricaricate, quindi è buona norma averne una o due di scorta. Se c’è difficoltà nel vedere le immagini, allora provate a spostare la telecamera, questa potrebbe essere la soluzione a tutti i vostri problemi di ricezione, senza pensare a possibili guasti di fabbricazione del prodotto. Bisogna anche considerare il materiale attraverso il quale il segnale deve passare: più è denso e più farà fatica.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl